Cos’è lo streaming video: Requisiti di sistema a confronto

OBS vs vMix vs Wirecast vs Streamlabs OSB (SLOBS)

Come broadcaster, sono diversi gli strumenti necessari per il successo di un live stream. Una decisione importante che dovrete prendere è quale in diretta
software per lo streaming video
da utilizzare per la codifica delle vostre trasmissioni professionali in diretta.

Sono disponibili diverse scelte, tutte con diversi punti di forza e di debolezza. Anche i prezzi dei software per lo streaming video variano notevolmente. Inoltre, ogni applicazione può funzionare meglio su alcuni hardware rispetto ad altri. applicazioni di streaming.

In questo articolo, considereremo e confronteremo le caratteristiche principali e i requisiti minimi di sistema di alcuni dei migliori software per lo streaming video in diretta presenti sul mercato. Confronteremo Streamlabs vs obs, oltre a vMix e Wirecast.

Il nostro obiettivo è aiutarvi a scegliere le migliori soluzioni di streaming e software di trasmissione per le vostre esigenze. Presentiamo ora ciascuna delle quattro opzioni di software di codifica messe a confronto. Tutte e quattro sono opzioni funzionali per particolari streaming in diretta ma, in ultima analisi, spetta a voi decidere se utilizzare Streamlabs o OSB o vMix o OBS o Wirecast o OBS. Vi aiuteremo a confrontare tutte queste soluzioni software di codifica tra loro, in modo che possiate scegliere la migliore per la vostra azienda.

Siete nuovi di Dacast e siete interessati a provare la nostra piattaforma di
piattaforma di streaming live
per te stesso? Iscriviti oggi stesso per una prova di 14 giorni per testare tutti i nostri prodotti. caratteristiche impressionanti gratuitamente. Non è richiesta alcuna carta di credito.

Iniziare gratuitamente

I migliori software per lo streaming video

requisiti di sistema per lo streaming live
È necessario assicurarsi che il software di streaming video sia impostato con i requisiti di sistema corretti per il live streaming.

È necessario assicurarsi che il software di streaming video sia impostato con i requisiti corretti del sistema di live-streaming.

In questo post parleremo di alcune caratteristiche specifiche dello streaming e di come sono incorporate in quattro popolari codificatori software per lo streaming video. Passiamo rapidamente in rassegna i quattro fornitori di software per lo streaming video che metteremo a confronto in questo post: OBS Studio, vMix, Wirecast e Streamlabs OBS.

1. Studio OBS

Il primo è
Studio OBS
. OBS Studio è un software gratuito e open-source per il live-streaming video. Dal momento che utilizza un’interfaccia a riga di comando, OBS Studio trasmette in streaming con questo software professionale richiede un po’ di conoscenze tecniche. L’ultima versione del classico OBS Studio è Versione 27.1.3 pubblicato il 4 ottobre 2021. Questo sistema professionale di streaming video e
software di trasmissione
sono
disponibili per il download qui
per macOS 10.13 o più recente, Windows 8, 8.1 e 10, nonché per i sistemi operativi Ubuntu 18.04. Per la versione Linux, FFmpeg è necessario.

Per gli utenti Dacast,
OBS Studio è particolarmente facile da usare
poiché offriamo una versione personalizzata di OBS Studio che include Dacast come uno dei servizi di streaming predefiniti. In questo modo le nostre emittenti hanno a disposizione un’impostazione automatica per avviare lo streaming. eventi dal vivo, compreso il caricamento facile e
caricamento sicuro dei video
funzionalità.

Per accedere a questa
versione Dacast di OBS
, accedere al proprio account Dacast e fare clic sulla scheda “Encoder Setup”. Lì troverete un link per il download.

2. vMix

Il prossimo software che vorremmo menzionare è
vMix
. vMix è un sistema molto potente applicazione di live-streaming Anche se ha una curva di apprendimento. A breve entreremo nel dettaglio di ciascuna di queste offerte. Il l’ultima versione del software specifico per Windows è 24.0.0.71 e comprende l’aggiornamento a una versione di prova gratuita di 60 giorni di vMix PRO da scaricare. Mentre vMix 24 è solo per Windows, il software può essere su un Mac tramite Boot Camp se la macchina ha una partizione Windows.

3. Trasmissione a filo

Parleremo anche di Wirecast. Wirecast è più facile da usare di OBS Studio, ma aggiunge molte più funzionalità e potenza. Wirecast è uno strumento a pagamento e l’ultima versione di Wirecast è stata rilasciata il 4 ottobre 2021.
14.3.3 è la più recente versione completa
in questo ultimo aggiornamento.

4. Streamlabs OBS (SLOBS)

Infine, ma non meno importante, tratteremo
Streamlabs OBS
. Streamlabs OBS, noto anche come “SLOBS”, è un altro potente software per lo streaming in diretta. Ha funzionalità simili a quelle di OBS Studio, ma utilizza un’interfaccia utente grafica anziché un’interfaccia a riga di comando, per cui è più facile da usare. L’ultima versione di Streamlabs OBS è la v1.5.2 ed è disponibile per scarica qui .

Requisiti di sistema per lo streaming

Ogni software di streaming ha requisiti di sistema specifici. Ecco i requisiti di sistema di Wirecast, OBS Studio, vMix e Streamlabs OBS.

Requisiti di sistema di OBS Studio

Ecco i requisiti di sistema di OBS:

  • Compatibile con Windows, Mac e Linux
  • Processore AMD serie FX o Intel i5 serie 2000 (preferibilmente dual o 4 core) o superiore
  • Scheda grafica compatibile con DirectX 10
  • Almeno 4 GB di RAM (consigliato, ma non necessario)

Requisiti di sistema di Wirecast

Requisiti del sistema Wirecast

Ecco i requisiti di sistema di Wirecast:

  • Ecco i
    requisiti di sistema per OBS
    :

    • Compatibile con Windows, Mac e Linux
    • Processore AMD serie FX o Intel i5 serie 2000 (preferibilmente dual o 4 core) o superiore
    • Scheda grafica compatibile con DirectX 10
    • Almeno 4 GB di RAM (consigliato, ma non necessario)

    Requisiti di sistema di vMix

requisiti di sistema di vmix

Ecco i requisiti di sistema di vMix:

  • Un PC Windows con sistema operativo Windows 7 o più recente (si consiglia Windows 10)
  • Processore dual-core da 2 GHz o superiore (si consiglia Intel Core i7 a 3 GHz o superiore)
  • 1 GB di RAM DDR2 o più veloce (si consigliano 8 GB)
  • Un disco rigido da 7200 giri/min (si consiglia un SSD)
  • Scheda grafica compatibile con DirectX 10 (si consiglia una scheda Nvidia con almeno 1 GB di RAM)

Requisiti di sistema di Streamlabs OBS

streamlabs obs requisiti di sistemaIl bello di Streamlabs OBS è che è altamente compatibile con la maggior parte delle configurazioni di streaming.

Ecco i
requisiti e impostazioni di sistema per Streamlabs OBS
:

  • Compatibile con macOS e Windows
  • Si suggerisce una risoluzione di 1280 x 720 (va bene anche 1920 x 1080).
  • Abilita lo streaming a bitrate dinamico
  • Codec software = x264; codec hardware = NVENC
  • Impostate l’utilizzo della CPU su “Molto veloce”.

Quando si sceglie il miglior software di live streaming da utilizzare per le proprie esigenze di trasmissione, è necessario considerare il tipo di sistema con cui si lavorerà. È necessario sapere quale sistema operativo utilizza il computer e di quanta RAM e memoria dispone.

Questo vi aiuterà a restringere il campo e a capire il miglior software di streaming per la vostra azienda.

Caratteristiche da ricercare nel software di streaming

vmix vs obs
OBS Studio, Wirecast e vMix sono tre dei migliori software per lo streaming video.

Come si confronta
software di streaming
È importante considerare quali caratteristiche sono importanti per la vostra esperienza di trasmissione. Stabilite quali caratteristiche vi servono per raggiungere i vostri obiettivi e cercate una piattaforma che offra tutto ciò che cercate.

Confronteremo le quattro opzioni di software di streaming in base alle seguenti caratteristiche:

  • Prezzi
  • Sorgenti di acquisizione e di ingresso
  • Streaming multisorgente
  • Funzionalità di streaming multi-bitrate
  • Supporto per i tasti croma
  • Strumenti cinematografici
  • Integrazioni con OVP e social media
  • Caratteristiche specifiche per lo sport
  • Facilità d’uso

Cominciamo con il confrontare le opzioni di prezzo di ciascun software.

Prezzi

Il prezzo è una considerazione importante quando si tratta di scegliere
scegliere un software di streaming
. Ecco la ripartizione dei prezzi di OBS Studio, Wirecast, vMix e Streamlabs OBS.

Prezzi di OBS Studio

OBS è un software libero e open-source. È possibile scaricare gratuitamente l’applicazione su tutti i dispositivi desiderati. È inoltre possibile modificare il codice per creare nuove funzioni per le proprie esigenze specifiche.

Prezzi Wirecast

Wirecast offre
due pacchetti
: wirecast Studio a 599 dollari e Pro a 799 dollari per licenza. Pro aggiunge alcune funzioni supplementari non incluse nella versione Studio. Questi includono:

  • Registrazione di sorgenti isolate
  • Ingressi di supporto aggiuntivi (Teradek Cube, telecamere IP, flussi Web)
  • Supporto per set 3D
  • Supporto per telecamere Firewire HDV
  • Tabelloni in diretta, instant replay ed effetti audio
  • Alimentazione in uscita alle schede di acquisizione Blackmagic Design o DeckLink

Wirecast offre un’assistenza premium a un costo annuale aggiuntivo. Gli utenti di versioni precedenti di Wirecast possono passare all’ultima versione a un costo ridotto. Offrono anche una versione di prova gratuita del loro software che include le filigrane.

Prezzi di vMix

vMix ha la struttura dei prezzi più complicata tra i software di codifica che stiamo confrontando. È disponibile in sei versioni, con i seguenti prezzi:

  • BASE: $60
  • HD: 350 DOLLARI
  • 4K: $700
  • PRO: $1200
  • MAX: $50/mese

Ogni licenza non ha scadenza e include aggiornamenti gratuiti alle nuove versioni per un anno. Per visualizzare le informazioni aggiornate sui prezzi e per vedere quali funzioni sono supportate in quale versione, visitate il sito Pagina dei prezzi di vMix .

Si noti che vMix offre una prova gratuita di 60 giorni.

Prezzi di Streamlabs OBS

Gli utenti possono accedere gratuitamente a Streamlabs OBS, ma per accedere alle funzioni premium è necessario un aggiornamento a pagamento.

Ultra, Il software a pagamento di Streamlabs OBS costa 19 dollari al mese o 149 dollari all’anno. Altri piani includono Standard ($(/mese) e Pro ($17/mese).

Per quanto riguarda Streamlabs e OSB, entrambi offrono versioni gratuite, ma OSB è sempre gratuito. Quando si confrontano i prezzi di vMix con quelli di OBS, la struttura dei prezzi di vMix è molto più complessa e si basa sulla qualità del video che si desidera codificare.

Per Wirecast e OSB è necessario pagare una licenza, mentre per OSB non è necessario pagare nulla. Tuttavia, Wirecast offre l’accesso a funzioni di alto livello con le sue licenze.

Tra vMix e Wirecast, vMix offre alcuni piani a prezzi inferiori e consente aggiornamenti a basso costo per il nuovo software, mentre Wirecast offre due opzioni di prezzo di livello superiore, con licenze a vita.

Sorgenti di acquisizione e di ingresso

La seconda caratteristica che analizzeremo è l’ acquisizione video e le fonti supportate da ciascuna di queste applicazioni software per lo streaming video.

Fonti di OBS Studio

OBS Studio supporta una gamma di sorgenti leggermente inferiore rispetto alle opzioni software a pagamento. Questi includono:

  • Video tramite schede di acquisizione
  • Webcam
  • Immagini e GIF
  • File video e audio
  • Pagine web
  • Desktop
  • Finestre di applicazione specifiche

OBS dispone anche di una speciale modalità di “cattura del gioco” e della possibilità di inserire una presentazione di immagini.

Inoltre, come già detto, le emittenti Dacast possono accedere a una versione più semplice e veloce dell’impostazione di OBS direttamente dal proprio account Dacast.

Fonti Wirecast

Wirecast supporta anche molte sorgenti di ingresso. Questi includono:

  • Telecamere multiple e ottiche PTZ (anche in questo caso, spesso tramite schede di acquisizione)
  • Webcam
  • File video e audio
  • Immagini
  • Finestre o desktop applicativi tramite il software gratuito Remote Desktop Presenter di Wirecast

Una fonte video interessante è Wirecast Cam. Questa applicazione mobile consente di trasmettere in modalità wireless da un iPhone o iPad durante una trasmissione in diretta. Wirecast include anche una funzione di presentazione di immagini.

Sorgenti vMix

vMix supporta una vasta gamma di ingressi. Queste includono videocamere (tramite schede di acquisizione supportate) con risoluzioni fino a 4K. Altre fonti includono:

  • Webcam
  • File video e audio
  • DVD
  • Dispositivi audio, come le schede audio
  • Playlist
  • Applicazioni desktop
  • Foto
  • Presentazioni di PowerPoint
  • Navigazione web

vMix supporta anche NDI (Network Device Interface) per l’invio di video su reti Ethernet gigabit.

Sorgenti OBS Streamlabs

Il sito web di Streamlabs non specifica alcuna limitazione sulle sorgenti di ingresso, quindi si può presumere che qualsiasi ingresso supportato in precedenza sarà supportato da Streamlabs OBS.

Per quanto riguarda il confronto tra Streamlabs e OBS per le sorgenti di ingresso video, Streamlabs supporta tutte le sorgenti di ingresso, mentre OBS supporta solo un numero limitato di sorgenti video.

Streaming multisorgente

OBS Studio, Streamlabs OBS e Wirecast supportano tutte le sorgenti che è possibile collegare per le trasmissioni. Con Wirecast, è possibile anche
trasmettere più volte, in modo separato, in
trasmissione
trasmissioni in diretta
dalla stessa macchina.

In genere, il fattore limitante è l’hardware, piuttosto che il software stesso. Quando si inizia a inserire una serie di telecamere, animazioni e così via, il carico per un computer diventa impegnativo. Una quantità sufficiente di RAM, un disco RAID o SSD veloce e un processore potente fanno la differenza.

Come abbiamo detto, vMix è disponibile in sei versioni. Ogni versione supporta un numero diverso di ingressi. Le versioni Basic e Basic HD di vMix supportano solo quattro ingressi totali. Ogni telecamera, immagine, animazione, sorgente audio o altro input viene conteggiato nel limite.

Inoltre, la versione Basic limita a due telecamere/ingressi NDI. La versione Basic HD ne limita il numero a tre.

Tuttavia, le versioni SD, HD, 4K e Pro di vMix supportano ciascuna fino a 1000 ingressi totali, comprese telecamere o dispositivi NDI. Dovrebbe essere più che sufficiente anche per le presentazioni dal vivo più complesse.

Con OBS Studio, Streamlabs OBS e Wirecast, i loro software non hanno limitazioni per quanto riguarda il numero di sorgenti che è possibile collegare. Streamlabs vs OBS o Wirecast vs OBS si equivalgono per quanto riguarda le capacità di streaming multi-sorgente di queste opzioni software di live streaming.

Streaming multi-bitrate

streamlabs obs requirements
Lo streaming multi-bitrate contribuisce a migliorare l’esperienza degli spettatori.

 

Streaming multi-bitrate è una funzione che rende disponibili i file video in diverse dimensioni, in modo che gli spettatori possano utilizzare la dimensione ottimale per la loro velocità di Internet. Abbinato a un lettore video adattivo, gli spettatori ricevono automaticamente i flussi live della migliore qualità possibile al livello di qualità video supportato dalla loro connessione Internet.

Uno svantaggio di OBS Studio è che non supporta lo streaming in più bitrate contemporaneamente. A seconda della loro scelta piattaforma video online (OVP) Questo può essere uno svantaggio per alcuni streamer.

Wirecast e vMix hanno entrambi il supporto nativo per lo streaming multi-bitrate. Streamlabs OBS supporta lo streaming a bitrate dinamico. Ciò consente agli utenti di inviare contemporaneamente più versioni simultanee di un live stream, ciascuna con una qualità diversa.

Questo processo utilizza una maggiore larghezza di banda e potenza di elaborazione. Inoltre, consente ai contenuti di raggiungere utenti con velocità di internet diverse e in varie località.

Tra Streamlabs e OBS per lo streaming multi-bitrate, Streamlabs vince in quanto consente lo streaming a bitrate dinamico, mentre OBS non supporta lo streaming a più bitrate contemporaneamente. Con Wirecast vs OBS e vMix vs OBS, sia Wirecast che vMix hanno la meglio, consentendo anche lo streaming multi-bitrate nativo. Se volete fornire ai vostri spettatori uno streaming multi-bitrate, dovrete scegliere qualcosa di diverso da OBS.

Chroma Key ed effetti cromatici

composizione in chroma key
Macchina da presa con schermo verde.

Chroma key è il nome tecnico di quello che viene comunemente chiamato “schermo verde”. Tuttavia, a volte vengono utilizzati altri colori oltre al verde. OBS Studio, Wirecast, Streamlabs OBS e vMix supportano tutti questa tecnologia.

Wirecast e vMix sono entrambi dotati di diversi “set virtuali”. Questi consentono di utilizzare facilmente un chroma key per isolare il soggetto, quindi di inserirlo in una scena virtuale come la stanza di un ufficio o la sede di un telegiornale.

Se cercate qualcosa di particolare, sono disponibili anche set virtuali di terze parti.

Nella battaglia dei confronti tra Streamlabs e OBS, vMix e OBS, Wirecast e OBS e vMix e Wirecast, tutti si equivalgono per quanto riguarda il chroma key e gli effetti cromatici. Wirecast e vMix si distinguono un po’ di più rispetto a Streamlabs o OBS Studio, in quanto offrono le proprie scene virtuali, quindi non è necessario utilizzare un altro software di terze parti per ottenere effetti video per riempire lo schermo verde.

Animazioni, terze parti inferiori e titoli

Per quanto riguarda le animazioni, OBS Studio non dispone di uno strumento integrato. OBS Studio gestisce il testo come una “fonte”, proprio come una fotocamera o un file video. Per impostare un titolo o una transizione, è necessario impostare prima queste fonti. Utilizzare lo strumento di origine del testo per inserire il testo o per selezionare un file di testo come origine. Quest’ultima opzione è utile per situazioni come i ticker delle notizie o le didascalie.

A partire da Wirecast 7, Telestream ha iniziato a collaborare con NewBlueFX. Ciò consente di includere uno strumento di titolo animato in 3D nella propria applicazione. La versione gratuita inclusa in Wirecast è piuttosto elementare.

Tuttavia, è possibile aggiornare questo strumento se si è disposti a pagare per le versioni versioni Standard, Avanzate o Ultimate con Wirecast. Questo strumento aggiunge un supporto NDI limitato per l’estrazione di titoli animati da un altro computer della rete.

vMix include uno strumento integrato per i titoli. I titoli creati con questo strumento possono essere animati utilizzando XAML, ma ciò richiede alcune conoscenze di programmazione di base. L’utilizzo di un’applicazione come Microsoft Blend o Adobe After Effects può semplificare questo processo. Sono disponibili diverse esercitazioni per aiutarvi in questo processo con vMix.

Streamlabs OBS offre animazioni, sovrapposizioni di testo e grafica con un abbonamento Prime. Per ciascuna di queste funzioni sono disponibili strumenti dedicati nell’app store Prime.

Se l’aggiunta di titoli e animazioni è importante per voi, nella battaglia per il miglior software di codifica dello streaming live tra Streamlabs e OBS, Streamlabs si distingue per il suo strumento dedicato disponibile con un abbonamento Prime. Per quanto riguarda vMix rispetto a OBS, vMix ha uno strumento per i titoli incorporato più robusto, ma è necessaria una certa conoscenza della programmazione per poterlo utilizzare appieno. Wirecast e OBS offrono entrambi capacità di animazione di base, mentre OBS si distingue perché non è necessario pagare per accedere a questi strumenti. Per quanto riguarda vMix vs Wirecast, entrambi offrono alcune funzioni di animazione, con Wirecast che vince perché non è necessario avere conoscenze di programmazione per utilizzarle.

Integrazione della piattaforma video online

piattaforma video onlineAssicuratevi che il vostro software di streaming video si integri con la vostra piattaforma video online (OVP).
piattaforme video online
può semplificare il processo di pre-registrazione dei video e di impostare un nuovo live stream. In questo modo si risparmiano alcuni minuti di
tempo di configurazione
offrendo preimpostazioni per i servizi più utilizzati.

Può sembrare poco, ma in un ambiente di produzione ogni risparmio di tempo è prezioso. Il software OBS Streaming video si integra direttamente con Twitch, YouTube, Facebook Live DailyMotion e molti altri. Anche in questo caso, Dacast offre una versione personalizzata con l’opzione le migliori impostazioni di OBS Studio da utilizzare con la nostra piattaforma video online.

Wirecast ha un’integrazione diretta con più di 30 servizi. Queste includono le piattaforme video online (OVP) e le reti di distribuzione dei contenuti (CDN). Dacast è uno dei tanti servizi supportati.

vMix dispone anche di integrazioni, tra cui Dacast, TikiLIVE, Twitch, StreamingChurch.tv e altre ancora.

Streamlabs OBS non dispone di integrazioni native con OVP, ma può essere collegato alla maggior parte delle piattaforme di streaming.
piattaforme di streaming
.

Con ognuna di queste applicazioni software per lo streaming video, la connessione a un server di streaming è piuttosto semplice. Questo vale indipendentemente dal provider quando si utilizza l’opzione “Server RTMP personalizzato”.

Integrazioni con i social media

Molti live streamer si sforzano di interagire con il proprio pubblico tramite i social media durante le trasmissioni. Uno dei modi migliori per farlo è mostrare i commenti dei social media in diretta sullo schermo durante lo streaming.

OBS Studio non dispone di uno strumento dedicato all’integrazione dei social media. Tuttavia, è possibile creare alcune potenti integrazioni utilizzando un plugin gratuito chiamato CLR Browser. Richiede una certa configurazione, ma il risultato è una sovrapposizione di tweet trasparente, senza bordi, scalabile e che si aggiorna automaticamente. È possibile imparare maggiori informazioni sul processo sul sito OBS .

Wirecast dispone di un’integrazione diretta con Twitter, che consente di inserire i feed nelle trasmissioni. L’aspetto è elegante e semplifica l’interazione con gli spettatori. Come bonus, si tratta di una funzione integrata pronta per ogni utente di Wirecast.

vMix integra i social media grazie a un plugin chiamato vMix social, disponibile gratuitamente. Questo plugin è potente, in quanto consente di inserire post dei social media, feed e altri contenuti da Twitter,
Facebook
, Instagram e qualsiasi chatroom IRC.

Streamlabs OBS ha integrazioni con
Facebook
Giochi,
YouTube
, Twitch e Discord. Dispone inoltre di strumenti per convertire
flussi in diretta da Twitch
in brevi clip per lo streaming su TikTok e altre piattaforme di social media.

È possibile inserire contenuti da altre fonti di social media su OBS e Wirecast utilizzando gli strumenti di cattura dello schermo e della finestra. Tuttavia, il metodo nativo vMix è più fluido e meno buggato.

Replay istantaneo e funzioni specifiche per lo sport

requisiti minimi dello studio obsEsistono diversi requisiti minimi critici e caratteristiche appositamente studiate per lo streaming sportivo in diretta.OBS Studio supporta i replay istantanei con un metodo piuttosto semplice. È necessario anche un plugin chiamato “Video Source Plugin”. Questo supporta il
trasmissione
registrazione dello schermo
di sport in diretta streaming
e replay istantanei con una durata di tempo configurabile. Quindi, è possibile premere una scorciatoia da tastiera per salvare e poi riprodurre il contenuto.

Per quanto riguarda i tabelloni, OBS Studio utilizza un componente aggiuntivo chiamato “Scoreboard Assistant”. Questo plugin non è gratuito, ma è disponibile per una donazione a scalare “paga quello che puoi”.

Wirecast offre diverse funzioni sportive di grande valore. Questi includono tabelloni live personalizzabili, replay istantanei e altro ancora.

vMix è ideale anche per l’uso sportivo, grazie alla funzione di replay istantaneo che supporta fino a quattro angolazioni simultanee. È supportato anche lo slow-motion. I clip selezionati possono anche essere esportati per essere mostrati sui social media. I tabelloni sono supportati da modelli o da una funzione di costruzione personalizzata.

Streamlabs OBS non offre strumenti specifici per lo sport.

Facilità d’uso

In termini di facilità d’uso, i diversi pacchetti software per lo streaming video presentano dei vantaggi. OBS Studio, vMix e Wirecast sono tutti relativamente complessi. Streamlabs OBS, invece, è piuttosto semplice.

Tuttavia, ognuna di queste applicazioni può essere appresa in poche ore. La padronanza richiederà più tempo, ma tra le esercitazioni su YouTube e i forum dedicati, sarete in grado di rispondere a qualsiasi domanda.

In generale, abbiamo trovato Wirecast, Streamlabs OBS e OBS simili per facilità d’uso. Wirecast potrebbe avere un leggero vantaggio. vMix è un po’ più complesso e può richiedere un ulteriore apprendimento.

Come scegliere il giusto software di streaming video

La scelta del software di streaming video giusto è una decisione individuale.

Per restringere le opzioni, considerate queste domande:

  • Che tipo di streaming farete?
  • Desiderate trasmettere trasmettere video in diretta sul vostro sito web ?
  • Sarete streaming in diretta eventi e conferenze aziendali o professionali?
  • Qual è il vostro budget?

Dovrete tenere conto della vostra attrezzatura, del flusso di lavoro, delle funzioni necessarie e del budget. Se avete bisogno di una determinata funzione che è offerta in una di queste applicazioni e non nell’altra, la vostra decisione potrebbe essere più semplice.

Consigliamo vivamente di approfittare delle prove di questi software. In questo modo, potrete testarli per vedere quale preferite e potrete decidere da soli qual è il migliore per voi.

Se preferite una soluzione semplice da utilizzare con Dacast, offriamo una versione a tema di ogni software di streaming video per una semplice integrazione con la nostra piattaforma. Avete anche l’opzione di trasmettere video in diretta sul vostro sito web attraverso il nostro piattaforma di streaming video .

L’attrezzatura necessaria per il live streaming

Ogni video streamer ha una configurazione diversa e, a seconda delle vostre esigenze di streaming, potreste aver bisogno di alcune apparecchiature e non di altre. Ecco alcune attrezzature di base che ogni La configurazione per la trasmissione video deve avere.

  • Videocamera: A seconda della qualità desiderata o del budget a disposizione, è possibile utilizzare la webcam del computer o acquistare una telecamera esterna per la registrazione video. Assicurarsi che la fotocamera sia compatibile con la scheda di acquisizione.

  • Microfono:
    Un microfono di qualità è una necessità per lo streaming video in diretta, poiché l’audio è un elemento su cui le emittenti non devono scendere a compromessi.
  • Scheda di acquisizione: È necessario se si utilizza un codificatore software. La scheda di acquisizione è un dispositivo che trasferisce i video dalla videocamera alla configurazione di streaming.

  • Ottima illuminazione:
    Per quanto sia facile da trascurare, una buona illuminazione nella configurazione dello streaming aiuta a ottimizzare la qualità dei video in diretta.

  • Software di streaming:
    Si tratta del software che converte i contenuti video e audio in un formato da trasmettere in streaming, come le opzioni discusse in precedenza.
  • Piattaforma di streaming: Questo è il punto in cui il vostro live stream finirà: da dove i vostri spettatori vi accederanno. La scelta dipende dal vostro pubblico di riferimento. Dacast è una piattaforma di streaming professionale che potete provare.

  • Connessione di rete stabile:
    Una connessione internet stabile garantisce uno streaming costante e di alta qualità.

Domande frequenti

1. Quale software di streaming funziona meglio con il Mac?

Non tutte le piattaforme di streaming video sono compatibili con macOS ed è importante trovarne una che lo sia. Ecco alcuni ottimi software di streaming video per Mac:

  • Studio Restream
  • Studio Open Broadcaster Software (OBS)
  • Streamlabs Desktop
  • Ecamm Live

2. Quali sono le caratteristiche da ricercare in un software di streaming

Ecco alcune delle caratteristiche da ricercare in un software di streaming video online.

  • Prezzi
  • Facilità d’uso
  • Integrazioni con i social media
  • Integrazione della piattaforma video online
  • Animazioni, terze parti inferiori e titoli
  • Chroma key ed effetti cromatici
  • Streaming multi-bitrate
  • Streaming multisorgente
  • Sorgenti di acquisizione e di ingresso

3. OBS è un buon software di streaming per Mac?

OBS Studio è un software gratuito open-source per il live streaming professionale, compatibile con le versioni macOS 10.13 o successive. Pertanto, OBS è uno dei migliori software di streaming per Mac. La maggior parte degli utenti, tuttavia, concorda sul fatto che il software funziona meglio sui PC Windows.

4. Che cos’è il software di streaming video?

Il software di streaming video è un software di codifica che converte i contenuti audio e video in una forma che può essere condivisa digitalmente attraverso i dispositivi. È quindi possibile scegliere una piattaforma di streaming video compatibile con il software di codifica scelto.

Alcuni software di streaming video sono gratuiti e open source, mentre altri sono a pagamento. La scelta dipenderà dal vostro budget, dal numero di ingressi a disposizione e così via.

5. Come scegliere il miglior software di streaming video per le vostre esigenze di trasmissione?

Ecco alcuni elementi da tenere a mente quando si sceglie un software di streaming video:

  • Che si tratti di streaming di contenuti in diretta, di contenuti preregistrati o di entrambi.
  • Che si tratti di un evento aziendale, di una conferenza, ecc.
  • Qual è il vostro budget per lo streaming
  • Tenete conto dell’attrezzatura di cui disponete, ad esempio il vostro computer.

Conclusione

Il software di streaming video è molto prezioso per le emittenti professionali. Si tratta essenzialmente di un sistema di editing video in tempo reale con funzionalità di controllo, mixaggio audio e video, ingressi e sorgenti da un’ampia gamma di file e un backend di codifica per lo streaming su Internet.

Queste applicazioni sono altamente funzionali e complesse, quindi richiedono un po’ di tentativi ed errori. A tal fine, speriamo che questa guida vi abbia aiutato a capire alcune caratteristiche importanti.

Interessati a provare la piattaforma di live streaming e di
piattaforma di hosting video
? Iscrivetevi oggi stesso per usufruire dello streaming gratuito e di tutte le nostre fantastiche funzioni per 14 giorni (non è richiesta la carta di credito).

Iniziare gratuitamente

Max Wilbert

Max Wilbert is a passionate writer, live streaming practitioner, and has strong expertise in the video streaming industry.