Confronto tra i 10 migliori software di streaming HLS per la trasmissione in diretta [2023 Update]

hls streaming software

La trasmissione di video in live streaming richiede diversi strumenti. Esistono diversi tipi di software per lo streaming, tra cui encoder, switcher live, strumenti per il simulcasting e altro ancora.

Ognuno di questi strumenti svolge un ruolo importante nel migliorare l’esperienza del live streaming. In particolare, il software di streaming HTTP live HLS viene utilizzato con i flussi live trasmessi con la tecnologia HLS.

In questo post verranno analizzati alcuni dei migliori software di streaming HLS offerte. Esamineremo alcuni dei principali software per lo streaming dal vivo, tra cui Wirecast, Switchboard Live e Restream. Ciò che accomuna ciascuno di questi strumenti è la compatibilità con HLS. formato streaming a un
lettore video HTML5
.

Prima del nostro confronto, discuteremo le basi di
streaming HLS
e confronteremo ingest e delivery nel contesto dello streaming live.

Table of Contents

Streaming HLS: Le basi

Protocollo di streaming HLS

HLS formatoche sta per “
HTTP Live Streaming
“, è un
protocollo di streaming video
che
Apple
ha sviluppato per fornire contenuti a un lettore video HTML5.

Questo protocollo è diventato essenziale nella transizione del settore da Flash Player di Adobe ai più moderni lettori video
lettori video HTML5
. Per metterlo in prospettiva, HLS formato è quello di
HTML5 come RTMP
è per Flash.

Come protocollo di streaming a bitrate adattivo, un server HTTP di live streaming offre agli spettatori la migliore qualità video disponibile in qualsiasi momento. Ridimensiona il bitrate del video in base alla velocità di internet dello spettatore. In questo modo, non dovranno affrontare lunghi periodi di buffering perché lo streaming continuerà a essere riprodotto anche a una qualità inferiore. Le soluzioni HLS consentono a ogni spettatore di ottenere la migliore esperienza visiva.

Negli ultimi anni, HLS fomat è diventato il protocollo di live streaming più diffuso. Dispositivi mobili, computer desktop e portatili, tablet, smart TV, console di gioco e molti altri dispositivi, tutti supportano il formato HLS formato.

I maggiori vantaggi del formato HLS formato Lo streaming è una maggiore sicurezza e una compatibilità quasi universale. Se volete raggiungere un grande pubblico con i vostri contenuti audio e visivi, dovete utilizzare una soluzione HLS.

Consegna vs. Ingest nello streaming

software hls
RTMP è un protocollo di streaming live che trasmette (o ingerisce) file video dal codificatore a un OVP.

Prima di entrare nel nostro software per lo streaming live HTTP di confronto, dobbiamo chiarire i ruoli delle codifiche HLS e codifica RTMP nella consegna e nell’ingest, rispettivamente.

Nella maggior parte dei casi, il live streaming prevede l’invio dei dati dal dispositivo di acquisizione a una piattaforma video online (OVP), con alcune tappe intermedie. Le OVP utilizzano la propria rete di distribuzione dei contenuti (CDN) o collaborano con una CDN per distribuire i flussi ai vostri spettatori.

È anche possibile inviare i dati tramite il proprio server di streaming live ma questo richiede maggiori attrezzature e conoscenze tecniche.

Questo processo di invio del flusso da un encoder alla piattaforma video online è noto come ingestione del flusso o semplicemente “ingest”. L’ingestione dei flussi avviene solitamente tramite RTMP.

RTMP, o “
Protocollo di messaggistica in tempo reale
“, fornisce contenuti al lettore video Flash. L’ingest RTMP non deve essere confuso con la consegna RTMP.

È anche possibile utilizzare il formato HLS formato per l’ingestione, ma non è ancora ampiamente supportato. HLS viene utilizzato principalmente per la distribuzione di HLS, mentre RTMP per l’ingestione dei flussi.

Se desiderate saperne di più su
server RTMP
e su come i due protocolli lavorano insieme, vi consigliamo di consultare la nostra
guida dedicata all’inserimento di RTMP
.

Che cos’è il software di streaming HLS?

Esistono diversi tipi di software per il formato HLS formato streaming. In genere, questi strumenti sono specializzati in una funzione specifica legata al live streaming, ma è anche abbastanza comune che un software includa il supporto per più funzionalità.

Cosa li rende “Software di streaming HLS” rispetto a ” software di streaming “(di cui parliamo in altri post) è che sono espressamente impostati per lo streaming su un lettore video HTML5 tramite consegna HLS.

Alcuni dei principali strumenti HTTP per lo streaming dal vivo includono encoder, switcher e strumenti per la trasmissione in simulcast. Suddividiamo queste categorie.

Software di codifica

Software di codifica è probabilmente il software HTTP per lo streaming live più critico, semplicemente perché la maggior parte delle emittenti ne ha bisogno. Questo software converte i file video RAW acquisiti dalla fotocamera in un file video digitale pronto per lo streaming.

Il vantaggio di codificatori software rispetto agli encoder hardware è che in genere sono più convenienti. A differenza di encoder hardwareÈ possibile aggiornare i codificatori software man mano che il software viene migliorato. Ciò significa che la durata di vita di software di codifica dei flussi live è superiore alla sua controparte hardware.

Software per la trasmissione in simulcast

Il Simulcasting, abbreviazione di “simultaneous broadcasting”, è lo streaming verso più destinazioni contemporaneamente. Questa funzionalità viene anche definita “streaming multidestinazione”.

Ad esempio, se si vuole trasmettere un live stream sul proprio sito web e contemporaneamente su un social network come Instagram, si parla di simulcasting. Condividete contemporaneamente lo stesso contenuto su diverse piattaforme online.

Simulcasting richiede il supporto di un software software HTTP per lo streaming live.

Molte emittenti utilizzano software di simulcasting per trasmettere gli stessi contenuti ai loro siti, alle loro app e alle piattaforme di social media più diffuse, tutti insieme. Con streaming in simulcast è possibile raggiungere un pubblico più vasto.

Software di commutazione

Quando si tratta di live streaming a livello professionale, uno switcher affidabile è un must. Il software di commutazione consente alle emittenti di passare istantaneamente da un flusso in diretta a un video on-demand e ad altre fonti.

Utilizzando fonti diverse nel vostro flusso può mantenere le cose interessanti e coinvolgenti.

Confronto tra i 10 migliori software di streaming HLS nel 2023

Ora che si conosce il formato HLS formato e che cos’è il software di streaming HLS, diamo un’occhiata al miglior software di streaming live HTTP.

Per ogni opzione evidenziata, ne condivideremo le caratteristiche principali, i prezzi, la compatibilità, i pro e i contro.

1. Trasmissione a filo

Software Wirecast HLS
Wirecast è compatibile con RTMP, quindi con la maggior parte delle piattaforme video online. È possibile installare Wirecast su computer Mac e Windows.

Wirecast è compatibile con RTMP, quindi con la maggior parte delle piattaforme video online. È possibile installare Wirecast su computer Mac e Windows.

Wirecast è un software di livello professionale software di streaming HLS con commutatore video e codificatore di Telestream.

Questo software HTTP per lo streaming live consente di passare rapidamente tra più sorgenti, sovrapporre grafica al feed e trasmettere video in streaming. Con Wirecast è possibile registrare flussi in locale, mixare l’audio e aggiungere effetti video.

Wirecast presenta diversi miglioramenti e correzioni tra cui il polling di Facebook Live, un plugin WebStream riscritto e miglioramenti alla Virtual Camera.

Ciò che rende Wirecast ancora migliore è la possibilità di invitare ospiti remoti, di utilizzare telecamere e microfoni virtuali e di scegliere tra oltre 500.000 risorse multimediali stock per migliorare il vostro live streaming in formato HLS. Il software offre inoltre il supporto nativo per 12 lingue.

È possibile verificare le specifiche tecniche sul sito web di Telestream per saperne di più.

Caratteristiche principali:

  • Supporto per un numero illimitato di sorgenti (telecamere, microfoni, camme IP, schede di acquisizione e NDI)
  • Streaming a più bitrate
  • Strumento di grafica e titolazione integrato
  • Si integra con Facebook Live e Twitter per condividere i commenti sullo schermo.
  • Include replay istantaneo, tabellone e timer per gli sport.
  • L’applicazione gratuita per telecamere wireless trasforma i dispositivi iOS in fonti video live mobili
  • Trasmissione in streaming a più destinazioni contemporaneamente
  • Video chat integrata tramite “Wirecast Rendezvous”.
  • Uscita del programma locale

Pro:

  • Una piattaforma facile da usare e da utilizzare
  • Compatibile con i sistemi operativi più diffusi
  • Completo di preziose funzioni
  • Ci sono molte funzioni interattive, come i titoli animati e la moderazione dei commenti sui social media.
  • Avrete a disposizione transizioni personalizzabili, mixer audio avanzati e l’uscita della telecamera virtuale e del microfono di entrambi i piani.

Contro:

  • Prezzo elevato
  • Molte funzioni bloccate nella versione “Studio
  • Consuma molta memoria del computer

Prezzi:

Il formato HLS formato streaming è disponibile in
due versioni
:


  • Studio Wirecast
    per migliorare la produzione e lo streaming dal vivoIl prezzo è di 24,92 dollari al mese per l’abbonamento annuale.
  • Wirecast Pro per la produzione live e lo streaming avanzato: prezzo di 33,25 dollari al mese per un abbonamento annuale

L’aggiornamento a Pro aggiunge il supporto per:

  • 7 ospiti via Rendezvous
  • Uscita audio a 8 tracce
  • Replay istantaneo
  • Tabelloni
  • Set virtuali 3D per l’uso del green-screen
  • Alimentazione del programma
  • Supporto per una gamma più ampia di dispositivi di acquisizione
  • Registrazione ISO della fotocamera
  • Versione “attuale” di NewBlue Titler Live.

Ulteriori piani di accesso Wirecast includono::

  • Accesso Wirecast Insider $199/anno, e accesso gratuito a una mediateca con oltre 500.000 risorse multimediali uniche.
  • Wirecast Premium Access: 299 dollari all’anno per ottenere servizi di assistenza telefonica e accesso remoto illimitati.

Compatibilità:

Wirecast è disponibile in una versione per Windows e macOS. Durante la stesura di questo articolo, il
l’ultima versione di Wirecast
è La versione 16.0.2, rilasciata il 26 ottobre 2023.

Queste Queste specifiche si riferiscono all’ultima versione di Wirecast:


  • Risoluzione
    : 4096 x 3072 (massimo)

  • Processore
    : Intel® 6th Generation1 o più recente, CPU2 – o AMD Ryzen™ 1000, Series o più recente CPU2; Apple M1 o più recente (minimo)

  • Fonti di ingresso
    : Illimitato

  • Destinazioni di uscita
    : Illimitate

  • Memoria
    8 GB (minimo); 16+ GB (consigliato)

  • Disco rigido
    7200 RPM per la registrazione su disco (minimo); unità a stato solido (consigliata)

Wirecast vi offre un accesso di qualità agli strumenti di live streaming HTTP che potete utilizzare per personalizzare i contenuti video, registrare i flussi e aggiungere effetti speciali. Si tratta di una piattaforma video online con prezzi professionali.

Streaming con Dacast utilizzando Wirecast

Wirecast funziona con molti lettori video online, tra cui Dacast. È anche semplice da configurare. Per dimostrare quanto sia facile, ecco come configurare Wirecast per la diretta HLS formato streaming su Dacast.

Per trasmettere in diretta con Dacast, è necessario quanto segue
impostazioni dell’encoder
:

CODEC VIDEOH.264 (x264 può funzionare)
TASSO DI TELAIO25 o 30
INTERVALLO DI KEYFRAME2 secondi (o frequenza fotogrammi 2x)
SCANSIONEProgressivo
BITRATE DI CODIFICACostante (CBR)
CODEC AUDIOAAC
BITRATO AUDIO128 kbps
CANALI AUDIO2 (stereo)
FREQUENZA DI CAMPIONAMENTO AUDIO48 kHz (48.000 Hz)
    1. All’interno del vostro account Dacast, create un live stream.
    2. Fare clic sul pulsante “Impostazione encoder”.
    3. Nel menu a discesa Codificatori RTMP, selezionare “Telestream Wirecast”.
    4. Quindi, aprire Wirecast.
    5. Aprire la finestra delle impostazioni di output premendo il tasto CONTROL + Y sulla tastiera del PC o COMMAND + Y se si possiede un Mac.
    6. Fare clic su “Selezionare una destinazione di output”. Scegliere “Server RTMP”.
    7. A questo punto, è sufficiente copiare e incollare l’URL e la chiave di flusso di Dacast nei campi “Address” e “Stream” di Wirecast.
    8. Fate clic su “Imposta credenziali”, dove copierete e incollerete le vostre credenziali da Dacast nei campi appropriati.

    Se siete bloccati, date un’occhiata alla nostra guida approfondita su su come effettuare lo streaming con Dacast utilizzando Wirecast .

2. vMix

Software vMix HLS
Vmix è un software di streaming HLS che consente di trasmettere produzioni live online.

Il prossimo è vMix, un’altra potente applicazione software di live switcher e HLS. Come Wirecast, vMix supporta un’ampia gamma di ingressi e flussi verso OVP, CDN e servizi come YouTube e Facebook.

A partire da novembre 2023 la
ultima versione del software specifico per Windows
è 26.0.0.45 e include l’aggiornamento a una versione di prova gratuita di 60 giorni di vMix PRO da scaricare. Mentre vMix 25 è solo per Windows, il software può essere su un Mac tramite Boot Camp se la macchina ha una partizione Windows.

La parte migliore di vMix è che potete ospitare sia livestream che produrre video utilizzando il software. È inoltre possibile effettuare livestreaming direttamente su piattaforme come YouTube, Wowza, Restream, Twitch, Vimeo, X e Facebook. Questo può aiutarvi a ottenere una portata più ampia e a ottenere più visualizzazioni. È anche possibile esportare le produzioni su proiettori, TV e altri dispositivi per vedere i risultati.

Molte emittenti amano questo formato HLS formato software di streaming. Vediamo nel dettaglio le caratteristiche di vMix.

Caratteristiche principali:

  • Supporto video fino alla risoluzione 4K
  • Supporta l’NDI
  • Origine da file audio, immagini o video, nonché da DVD, playlist e siti web.
  • Streaming, registrazione e uscita video simultanea su deck e monitor professionali
  • Transizioni video e altri effetti integrati
  • Il supporto per l’accelerazione 3D riduce la necessità di una CPU di fascia alta
  • Set virtuali
  • Sorgente desktop PC e Mac (compreso l’audio) tramite computer in rete
  • Supporto per teleconferenze con chiamata vMix per un massimo di 8 ospiti remoti
  • Supporto per la titolazione e quattro canali di sovrapposizione
  • Supporto per il replay istantaneo
  • Interfaccia web touchscreen

Pro:

  • Alcune limitazioni alla compatibilità
  • Piani per ogni budget
  • 60 giorni di prova senza rischi
  • Gli utenti sono entusiasti delle funzioni del commutatore

Contro:

  • Streaming in bitrate relativamente basso
  • Alcuni “bachi” (che secondo gli utenti potrebbero essere risolti con un aggiornamento del software)
  • È difficile da navigare a causa delle sue numerose funzioni. Gli utenti devono dedicare più tempo del dovuto a semplici modifiche.
  • La maggior parte degli utenti afferma di dover riavviare vMix dopo aver modificato determinate impostazioni. Diventa fastidioso e causa ritardi.
  • Per effettuare uno streaming efficiente su vMix è necessaria una connessione Internet ad alta velocità.
  • È possibile avere solo otto emittenti durante l’evento live, un numero relativamente basso, considerando il costo del software.

Prezzi:

vMix è disponibile in cinque diverse versioniche vanno da BasicHD a Pro. Ogni versione supporta un numero diverso di ingressi, è possibile ottenere una licenza a vita o un abbonamento mensile e comprende le seguenti versioni:


  • Base

    HD
    $60, che supporta 4 ingressi (fino a 3 telecamere/NDI) e video fino a Full HD 1920 ×1080 risoluzione

  • HD
    : 350 dollari, che supporta 1.000 ingressi, aggiunge la funzionalità di chiamata vMix, 4 canali di overlay e supporta video full HD in 1920 x 1080 risoluzione

  • 4K
    700 dollari, che supporta 1.000 ingressi, video con risoluzione 4K (4096 x 2160), controllo PTZ, 2 registratori, replay istantaneo, 4 uscite SRT e molto altro.

  • Pro
    $1200, che supporta anche 1.000 ingressi, include tutte le funzioni 4K e 2 registrazioni, oltre a un massimo di 8 chiamanti, fino a 4 telecamere per il replay istantaneo e 4 uscite SRT.

La seguente è una licenza di abbonamento che include e viene addebitata mensilmente:


  • MAX
    : $50/mese, che supporta anche 1.000 ingressi, 1.000 ingressi NDI, e include tutti i video con risoluzione 4K (4096 x 2160), controllo PTZ, 2 registratori, replay istantaneo, 4 uscite SRT

vMix offre anche una prova gratuita di 60 giorni prova gratuita e ha tutte le caratteristiche di vMix Pro, compresa la possibilità di utilizzare risoluzioni superiori all’HD come il 4K, soprattutto per assicurarsi che vMix supporti l’hardware del computer prima di acquistarlo.

Si tratta di un grande vantaggio, poiché la maggior parte dei formati HLS formato HLS offre solo una prova gratuita di 30 giorni.

Compatibilità:

vMix funziona nativamente solo con Windows, ma alcuni strumenti limitati di vMix sono supportati su macOS. Tuttavia, molte emittenti utilizzano Bootcamp per accedere a vMix su macOS.

Per saperne di più come usare vMix nel nostro tutorial dedicato.

vMix offre un’ampia gamma di prezzi, che lo rendono interessante per le organizzazioni più piccole e più grandi. È una buona scelta se cercate un provider HLS basato su Windows.

Se volete saperne di più sulle novità introdotte con l’ultima versione, come le funzioni di correzione del colore, lo streaming virtuale e il supporto per il controllo dello streaming indipendente, date un’occhiata a questa intervista con il team di gestione di vMix al NAB :

Utilizzo di vMix per lo streaming in diretta con Dacast

Aggiungere vMix alla vostra configurazione di live streaming è semplice. I passaggi per l’integrazione di vMix variano da piattaforma a piattaforma, ma ecco i passaggi per utilizzare vMix con Dacast nello specifico.

  1. All’interno del vostro account Dacast, create un live stream.
  2. Quindi fare clic sul pulsante “Impostazione encoder”.
  3. Nel menu a discesa Codificatori RTMP, selezionare vMix.
  4. Ora, nelle impostazioni del codificatore vMix, fare clic sul menu a discesa “Destinazione” e trovare “Server RTMP personalizzato”.
  5. Poi vi chiederà un “URL” e un “Nome o chiave del flusso”. A questo punto, si tratta solo di copiare e incollare le informazioni sull’URL e sul nome del flusso da Dacast nell’encoder vMix.
  6. Quindi, su vMix, fare clic su “avanzato”. Qui verranno richiesti un nome utente e una password. Anche in questo caso, è sufficiente copiare e incollare le informazioni dal proprio account Dacast.
  7. Dopo di che, fare clic su “OK”.

Se avete bisogno di ulteriore aiuto, consultate la nostra guida su streaming live con Dacast usando vMix .

Utilizzo di vMix per lo streaming in diretta con Dacast

Aggiungere vMix alla vostra configurazione di live streaming è semplice. I passaggi per l’integrazione di vMix variano da piattaforma a piattaforma, ma ecco i passaggi per utilizzare vMix con Dacast nello specifico.

  1. All’interno del vostro account Dacast, create un live stream.
  2. Quindi fare clic sul pulsante “Impostazione encoder”.
  3. Nel menu a discesa Codificatori RTMP, selezionare vMix.
  4. Ora, nelle impostazioni del codificatore vMix, fare clic sul menu a discesa “Destinazione” e trovare “Server RTMP personalizzato”.
  5. Poi vi chiederà un “URL” e un “Nome o chiave del flusso”. A questo punto, si tratta solo di copiare e incollare le informazioni sull’URL e sul nome del flusso da Dacast nell’encoder vMix.
  6. Quindi, su vMix, fare clic su “avanzato”. Qui verranno richiesti un nome utente e una password. Anche in questo caso, è sufficiente copiare e incollare le informazioni dal proprio account Dacast.
  7. Dopo di che, fare clic su “OK”.

Se avete bisogno di ulteriore aiuto, consultate la nostra guida su streaming live con Dacast usando vMix .

 

3. VidBlasterX

Vidblasterx HLS in diretta streaming
VidBlasterX è un software versatile per lo streaming dal vivo che consente di catturare, trasmettere e trasmettere tutto, ovunque.


VidBlasterX
è un software di live streaming potente e capace. Tuttavia, VidBlasterX adotta un approccio un po’ diverso, soprattutto per quanto riguarda la personalizzazione.

Questo software è un encoder, un mixer, un registratore di flussi e uno strumento di produzione.

Ciò che rende VidBlaster X un potente software di streaming HLS è il fatto che sfrutta le CPU multi-core e non ha necessariamente bisogno di una GPU.

È altamente configurabile e offre funzioni di streaming live multicanale e multicamera, in modo da poterlo utilizzare anche per eventi professionali. Inoltre, sono disponibili numerosi effetti video integrati che possono essere utilizzati per rendere i vostri stream più coinvolgenti. È inoltre possibile aggiungere sovrapposizioni e terzi inferiori.

Caratteristiche principali:

  • Interfaccia utente modulare
  • Tutto è personalizzabile
  • Include funzionalità di macro e di scripting per automatizzare le azioni o per effettuare azioni con un tasto di scelta rapida.
  • Supporta le sovrapposizioni e le terze parti inferiori
  • Supporto per i tasti croma
  • Streaming live e registrazione fino alla risoluzione 4K
  • Compatibile con le piattaforme di social media e con la maggior parte degli OVP, compreso Dacast con un’integrazione diretta.
  • Mixer audio
  • Supporto multiview
  • Dividere e unire le viste della telecamera
  • Programmazione degli eventi

Pro:

  • Offre piani per un’ampia gamma di budget
  • Ricco di funzioni
  • Facilmente personalizzabile. È possibile creare video al rallentatore e in replay utilizzando clip della trasmissione in diretta.

Contro:

  • Non compatibile con macOS
  • Non adatto ai live streamer inesperti
  • Leggermente complesso

Prezzi:

VidBlasterX è disponibile in tre versioni. Ogni opzione ha un prezzo di abbonamento annuale:

  1. La versione Home ($9/anno) supporta sette moduli per lo streaming live di base
  2. La versione Studio ($99/anno) supporta 25 moduli.
  3. Versione broadcast ($999/anno) supporta 100 moduli. Questa versione supporta anche più moduli registratore e streamer in un unico profilo.

La differenza principale tra le versioni è il numero di moduli attivi simultaneamente che si possono avere. L’edizione Broadcast supporta anche lo streaming UDP, più sorgenti di streaming e moduli di registrazione in un unico profilo e include il supporto prioritario.

Compatibilità:

VidBlasterX è disponibile solo per Windows.

VidBlaster X offre un piano di streaming a basso costo per le piccole organizzazioni e supporta un piano di broadcast per le organizzazioni più grandi. Se avete bisogno di un HLS formato di streaming con supporto 4K e compatibilità con le piattaforme video online, come Dacast, dovreste provare VidBlasterX.

Utilizzo di VidBlasterX per lo streaming su Dacast

Integrare VidBlasterX nelle vostre trasmissioni in diretta è relativamente facile. I passaggi per iniziare variano tra le diverse piattaforme di video online, ma ecco come si presenta il processo con Dacast in particolare.

  1. All’interno del vostro account Dacast, create un live stream.
  2. Quindi fare clic sul pulsante “Impostazione encoder”.
  3. Nel menu a discesa Codificatori RTMP, selezionare “Vid Blaster”.
  4. Ora, all’interno di VidBlaster, fate clic su “File”.
  5. Quindi, fare clic su “Carica profilo”.
  6. Scegliere quindi il profilo predefinito.
  7. Fare clic con il tasto destro del mouse sul modulo Streamer 1 per trovare “impostazioni”.
  8. Qui vi chiederà un “URL/ IP:Port”, “Stream”, “Username” e “Password”. A questo punto, è sufficiente copiare e incollare le informazioni sull’URL e sul nome del flusso da Dacast a VidBlasterX.

Se siete bloccati, consultate la nostra guida dettagliata su su come trasmettere in streaming su Dacast utilizzando VidBlasterX .

4. Studio OBS

Software di trasmissione OBS Studio
OBS Studio è un software di live streaming gratuito e open-source per la registrazione video e la trasmissione in diretta.

Ora diamo un’occhiata ai migliori
gratuito
HLS formato streaming gratuito recensito in questo articolo.
OBS Studio
è un progetto di server di streaming HLS gratuito, open-source e basato sulla comunità, per la trasmissione in diretta. È multipiattaforma e in fase di sviluppo attivo, con nuove versioni e aggiornamenti rilasciati regolarmente.

Questo software di streaming è un’opzione eccellente per i principianti che stanno ancora prendendo confidenza con lo streaming video online, poiché non richiede alcun investimento finanziario.

Ciò che rende questo software per lo streaming in formato HLS ancora migliore è il fatto che è disponibile su Windows, macOS e Linux. Offre ottime funzioni di mixaggio e consente persino di impostare diverse scene per lo streaming. È inoltre possibile aggiungere webcam, schede di acquisizione, immagini, testo e altro ancora ai flussi per renderli più coinvolgenti.

L’ultima versione di OBS Studio è la 29.1.3, rilasciata il 19 giugno 2023.

Caratteristiche principali:

  • HLS formato funzionalità di registrazione e streaming live
  • Mixaggio audio e video, filtri e transizioni
  • Supporto per i tasti di scelta rapida
  • Supporto per tasti cromatici/schermo verde
  • Le scene consentono di preparare in anticipo le sovrapposizioni per una rapida commutazione.
  • Supporto di un’ampia gamma di sorgenti video, audio e immagini, nonché di screenshot.
  • Espandibile tramite plugin per aggiungere funzionalità NDI, controllo remoto tramite WebSockets, commutazione di scena avanzata e altro
  • Wiki dettagliato e forum utenti molto attivo per il supporto/aiuto. Sono disponibili anche molti tutorial su YouTube.

Pro:

  • E’ gratuito
  • Facile da usare per i principianti
  • Aggiornamenti frequenti
  • In grado di funzionare con Internet di qualità inferiore
  • Si integra facilmente con Twitch, Dacast, Facebook e YouTube.

Contro:

  • Alcune limitazioni sulle caratteristiche
  • Non offre lo streaming multi-bitrate
  • Spazio di miglioramento per i plugin
  • Curva di apprendimento ripida per gli utenti che non hanno un background nell’editing video o audio. Potreste dover assumere qualcuno che insegni al vostro team a usarlo o che vi aiuti a risolvere i problemi tecnici.
  • Poiché il software viene aggiornato regolarmente, la sintassi cambia spesso e le impostazioni/funzioni vengono modificate. A volte le modifiche sono di lieve entità, ma altre volte possono essere abbastanza significative da causare ritardi, sconvolgendo la vostra routine se siete troppo abituati a utilizzare certe funzioni in un modo specifico.

Prezzi:

OBS Studio è open-source e completamente gratuito. L’accesso e l’utilizzo di questo software di streaming HLS non comportano alcun costo.

L’ultima versione è è disponibile per il download qui.

Compatibilità:

OBS Studio è compatibile con macOS 11.0 o più recente, Windows 10 e 11 e Ubuntu 20.04 sistemi operativi. Per la versione Linux, FFmpeg è necessario.

Consultate la nostra Guida a OBS per Dacast per utenti Windows Potete anche consultare questa guida guida di OBS per Dacast per utenti Mac per gli utenti Mac.

Si prega di notare che queste specifiche si basano sull’ultima versione sopra citata:


  • Risoluzione
    Non disponibile

  • Processore
    : Dual o 4-Core (consigliato)

  • Fonti di ingresso
    Non disponibile

  • Destinazioni di uscita
    : 1

  • Memoria
    : 4 GB o più (consigliato)

  • Disco rigido
    Non disponibile

Quando si inizia con lo streaming video, è utile utilizzare alcuni strumenti gratuiti per rendere il processo di trasmissione più accessibile. OBS Studio è un programma HLS gratuito formato lettore integrato con Dacast.

5. Trasmettitore XSplit

Software XSplit HLS
Il software di streaming di XSplit è una suite di strumenti per la creazione di contenuti video dal design intuitivo e facile da usare.

XSplit è un software di streaming HLS con cinque prodotti: Broadcaster, Vcam, Connect Webcam, Presenter e Capture. Il XSplit Broadcaster è il prodotto più adatto per il contesto di questo post, in quanto funziona sia per lo streaming live HLS che per lo streaming live HLS. streaming live HLS sia per la registrazione.

XSplit Broadcaster è progettato per la trasmissione professionale per le aziende e i creatori che trasmettono contenuti di nicchia come i giochi.

È possibile utilizzare questo software per il multistreaming su piattaforme come YouTube, Facebook e Twitch per aumentare la propria portata. Ma ciò che lo rende ancora migliore è il fatto che si può usare per creare contenuti video on demand insieme allo streaming in diretta. Questo lo rende un’ottima opzione per i creatori di contenuti e le piattaforme OTT.

Caratteristiche principali:

  • Supporto per una serie di ingressi, tra cui tutte le principali schede di acquisizione, video, musica e webcam
  • Visualizzare la webcam e rimuovere lo sfondo
  • Caratteristiche di produzione professionali, tra cui l’audio potenziato
  • Tasto croma (schermo verde/blu)
  • Ospiti remoti via Skype
  • Registrare i flussi in locale
  • Funzione di chat integrata
  • Altri plugin e integrazioni personalizzate
  • Modificare e fare caricamento sicuro dei video registrazioni

Pro:

  • Organizzazione per tag del titolo
  • Strumenti di streaming e registrazione
  • Adatto alle esigenze aziendali
  • Assistenza 24/7
  • Poco costoso rispetto ad altri servizi primari di streaming HLS.
  • Le sue funzioni di base sono semplici per i principianti e per gli utenti che non hanno esperienza di live streaming.

Contro:

  • La piattaforma è un po’ confusa
  • Richiede una curva di apprendimento un po’ lunga
  • Comporta un carico di lavoro per alcuni processori
  • Alcune funzioni richiedono la visione di un annuncio pubblicitario prima dell’accesso.
  • Le opzioni di personalizzazione sono limitate rispetto a OBS studio e alle altre piattaforme di questo articolo.
  • È necessario un computer potente per utilizzare tutte le sue funzioni, altrimenti il gioco rallenterà o il computer si bloccherà di tanto in tanto durante lo streaming.

Prezzi:

XSplit Broadcaster ha un prezzo con un modello di abbonamento Premium a tre livelli.


  • Licenza Premium di 1 mese
    : $15

  • Licenza premium di 12 mesi
    : $60

  • Licenza Premium a vita
    : $200

Prima di sottoscrivere un abbonamento, tuttavia, è disponibile una versione di prova gratuita che consente agli utenti di testare il software.

Compatibilità:

Il sito di XSplit non specifica la compatibilità con il sistema operativo, ma presenta alcuni requisiti di sistema che è possibile esaminare sul loro sito web.

Attualmente non esiste alcuna integrazione tra XSplit e Dacast.

XSplit è un fornitore HLS unico nel suo genere. Offre una funzione di chat integrata e consente agli ospiti remoti di partecipare via Skype. Se siete alla ricerca di queste caratteristiche uniche, XSplit potrebbe essere il fornitore HLS giusto.

6. FFmpeg

Software open-source FFmpeg
FFMPEG è una soluzione software per lo streaming video compatibile con le piattaforme di live streaming.

FFmpeg è un software open-source software di streaming HLS che include una libreria di strumenti per la registrazione, la conversione e lo streaming di audio e video.

FFmpeg compila, esegue e supera l’infrastruttura di test FATE nella maggior parte dei sistemi operativi in vari ambienti, macchine e configurazioni. Questo software viene fornito anche con FFserver, lo strumento FFmpeg per lo streaming in diretta.

Inoltre, FFmpeg è principalmente un’applicazione a riga di comando. Questo software di streaming è un po’ più complesso e quindi più adatto agli utenti professionali. Le interfacce GUI disponibili in questo strumento sono minime.

Come OBS Studio, anche questo software è disponibile per il download su tutti i principali sistemi operativi, compresi Windows, macOS e Linux. Il vantaggio principale è che la piattaforma è completamente gratuita, il che la rende un’ottima opzione per chi ha problemi di budget.

Caratteristiche principali:

  • Fonte aperta
  • Principalmente un encoder
  • Supporta tutte le risoluzioni
  • Registrazione del flusso HLS locale in diretta
  • Nessuna funzione di miscelazione
  • L’ingest RTMP lo rende compatibile con la maggior parte degli OVP

Pro:

  • Molto personalizzabile
  • Dotato di strumenti professionali
  • Configurazioni di codifica multiple
  • Adatto per l’uso di trasmissioni radiotelevisive avanzate
  • Altamente compatibile. Una volta presa la mano, non c’è nulla che questo software non possa fare. Con FFmpeg è possibile registrare, modificare, salvare, condividere e riutilizzare i video.

Contro:

  • Materiale didattico minimo, tutorial o manuali per l’utilizzo della piattaforma.
  • Altamente complesso e richiede un’esperienza di livello professionale con le linee di comando
  • Gli utenti segnalano problemi nella compilazione di più flussi in un unico file di output.

Prezzi:

FFmpeg è gratuito e open-source.

Compatibilità:

FFmpeg è compatibile con macOS, Linux, Windows, BSD, Solaris e altri sistemi operativi popolari. L’ultima versione di FFmpeg è la 6.0 “Von Neumann”, rilasciata il 27 febbraio 2023.

Se volete un provider HLS personalizzabile che funzioni con tutti i principali sistemi operativi, provate FFmpeg. È ottimo per le trasmissioni con maggiori competenze tecniche.

Streaming in diretta con FFmpeg e Dacast

Una volta configurato FFmpeg, i passaggi per lo streaming in diretta con Dacast sono i seguenti:

  1. All’interno del vostro account Dacast, create un live stream.
  2. Quindi fare clic sul pulsante “Impostazione encoder”.
  3. Nel menu a discesa Codificatori RTMP, selezionare “Altro codificatore RTMP”.
  4. Quindi, eseguire il seguente comando in un editor di testo o direttamente nell’interfaccia della riga di comando:

$ ffmpeg -re -f lavfi -i testsrc -c:v libx264 -b:v 1600k -preset ultrafast -b 900k -c:a libfdk_aac -b:a 128k -s 1920×1080 -x264opts keyint=50 -g 25 -pix_fmt yuv420p -f flv “rtmp://[[
URL STREAM
] flashver=FMLE/3.020(compatible;20FMSc/1.0) live=true pubUser=[
LOGIN
]Passwd=[
PASSWORD
]playpath=[
NOME STREAM
]

Naturalmente, sostituite le parole in grassetto “URL STREAM”, “LOGIN”, “PASSWORD” e “NOME STREAM” con le informazioni corrette. Tutte e 4 queste informazioni possono essere facilmente reperite e copiate e incollate da Dacast nella fase di “impostazione dell’encoder”.

I passaggi esatti per impostare lo streaming live di FFmpeg variano a seconda dei sistemi operativi. Per una guida approfondita, consultate il nostro post su Streaming live FFmpeg con Dacast .

7. Streamlabs OBS

streamlabs obs software di live streaming
Streamlabs OBS è un altro ottimo software di streaming open-source.

Streamlabs è un software di streaming HLS che offre un’ampia gamma di funzionalità di streaming. Il software è open-source e scaricabile gratuitamente, ma gli utenti possono effettuare l’upgrade alla versione Versione Prime per accedere alle funzioni avanzate.

Streamlabs dispone di uno studio studio di streaming basato sul web chiamato MelonApp, progettato per la trasmissione in simulcast, un valore aggiunto eccellente.

Il software dispone anche di una nuova funzione multi-stream, pensata per lo
streaming su più piattaforme
contemporaneamente. Questi includono YouTube, Twitch, TikTok, Facebook e altri ancora.

Streamlabs Desktop consente inoltre di creare scene personalizzate per il proprio flusso per le pause, la fine del flusso, l’inizio e altro ancora. È inoltre possibile ottenere una doppia uscita dei flussi con formati verticali e orizzontali. In questo modo è possibile effettuare lo streaming simultaneo su piattaforme come YouTube e TikTok. La comunicazione bidirezionale è un altro punto a favore, in quanto è possibile invitare gli ospiti a unirsi al proprio stream.

Caratteristiche principali:

  • Open-source e personalizzabile
  • Supporto per il simulcasting
  • Diversi strumenti di produzione
  • Sovrapposizioni grafiche
  • Temi preimpostati
  • Schermo verde/chroma keying
  • Opzioni come chat, alter ego e bot musicali per coinvolgere il pubblico

Pro:

  • Facile da usare per i principianti
  • Strumenti di progettazione del layout del flusso
  • Registrazione in streaming
  • Strumenti specifici per il gioco
  • Opzioni per mance e donazioni

Contro:

  • Un software molto semplice.
  • Anche se offre una versione gratuita, la maggior parte delle opzioni di personalizzazione e di coinvolgimento sono dietro un muro a pagamento, quindi dovrete acquistare la versione premium prima di poter usufruire di tutte le funzionalità per cui questo software è noto.
  • Limitazioni alle sovrapposizioni grafiche e agli effetti
  • Alcune funzioni sono un po’ difficili da usare
  • Richiede una forte potenza della CPU (soprattutto nella versione Premium), altrimenti si rischia di sacrificare la qualità dello streaming.
  • Alcuni utenti segnalano difficoltà nel separare le diverse tracce audio durante l’editing dei loro flussi live.

Prezzi:

Streamlabs offre due versioni diverse. Questi includono:

Compatibilità:

Il sito web di Streamlabs non indica alcuna
limitazioni sulla compatibilità del sistema operativo
. Tuttavia, la piattaforma è adatta per lo streaming su Facebook, Twitch , YouTube e altro ancora.

Streamlabs offre un server di streaming HLS gratuito e un abbonamento a pagamento con funzioni più avanzate. Se volete iniziare con un software HLS gratuito con la possibilità di ottenere un accesso maggiore nel tempo, Streamlabs è un’opzione eccellente.

8. Restream

Software di streaming video Restream
Restream è un tipo di software di trasmissione leggermente diverso. Fonte: restream.io

Restream è un software di live streaming HTTP specializzato in simulcasting. Sebbene il simulcasting sia l’obiettivo principale, Restream offre diversi prodotti per le emittenti, tra cui Multistreaming , Studio, Analytics e Chat.

Il Multistreaming è l’offerta più popolare di Restream. Supporta lo streaming verso oltre 30 destinazioni contemporaneamente. Lo streaming su più destinazioni aiuta le emittenti a espandere la loro portata e a far crescere il loro pubblico.

Uno dei vantaggi di Restream è che potete avviare i vostri live stream direttamente dal vostro browser. È anche possibile marcare i propri flussi e invitare gli ospiti. Restream fa un passo avanti, consentendo di registrare video e trasformarli in flussi live. In questo modo, è possibile riproporre i contenuti on demand in flussi.

Caratteristiche principali:

  • Principalmente uno strumento di simulcasting
  • Analisi e reporting dei dati
  • Software in-browser
  • Supporto per lo streaming
  • Strumento di chat con filtri
  • Personalizzazione del marchio

Pro:

  • Funzionalità di simulcasting
  • Varietà di prodotti per diversi casi d’uso
  • Alcuni strumenti di produzione
  • Strumenti di coinvolgimento e interazione
  • Funzionalità di streaming peer-to-peer
  • Si collega a Facebook, LinkedIn, Twitter e Youtube. È possibile caricare video preregistrati o trasmettere in diretta.

Contro:

  • Nessun supporto per la codifica
  • È richiesta una forte connessione a Internet
  • Problemi minori di qualità video
  • Alcuni utenti segnalano che l’analisi della “salute dello streaming” è piuttosto errata e, a volte, mostra che si sta trasmettendo in streaming mentre non lo si sta facendo. Ciò significa che, sebbene gli analytics vi dicano che state trasmettendo su più piattaforme, il vostro streaming potrebbe non essere in diretta su ogni piattaforma, quindi dovete controllare manualmente.
  • La connessione ad alcune piattaforme (come Twitter, dove è necessario creare un “evento” per lo streaming) per il simulcasting può essere complicata e occasionalmente non funziona su specifiche piattaforme di social media. Avrete bisogno di qualcuno che gestisca il backend mentre andate in onda, per garantire che lo streaming funzioni senza intoppi.

Prezzi:

Restream ha diversi piani tariffari per privati e aziende. Questi includono i seguenti piani:

Individui:


  • Gratuito
    $0/mese (per gli individui)

  • Standard
    $16/mese (per gli individui)

  • Professionale
    $41/mese (per gli individui)

Aziende:


  • Premio
    $83/mese (per le aziende)

  • Affari
    $249/mese (per le aziende)

Questi prezzi riflettono le tariffe mensili se pagate mensilmente e offrono sconti se pagate un anno intero in anticipo.

Compatibilità:

Restream funziona su Windows, macOS, Linux e console di gioco.

Provate Restream se avete bisogno di una soluzione HLS che funzioni con le console di gioco e altri sistemi operativi.

9. SplitCam

Software di streaming Splitcam
SplitCam è un po’ diverso dagli altri software di streaming HLS di cui abbiamo parlato.

SplitCam è un software di streaming video con molte funzionalità. Il suo scopo principale è la suddivisione della webcam, che consente di trasmettere a un pubblico mentre si effettua lo streaming peer-to-peer.

Alcuni casi d’uso sono le sessioni di formazione dal vivo, i webinar e altri eventi in eventi virtuali in streaming che prevedono l’interazione degli spettatori.

È importante notare che SplitCam non è un codificatore, ma uno strumento per la trasmissione in simulcast, il mixaggio e la suddivisione. SplitCam è compatibile con molti dei principali servizi peer-to-peer e soluzioni di streaming, il che è un vantaggio.

Un altro aspetto importante di SplitCam è che offre un forum della comunità per gli utenti che possono condividere idee, porre domande e risolvere i problemi. Il supporto della comunità è eccellente per le emittenti che stanno ancora imparando.

Caratteristiche principali:

  • Utilizzo gratuito
  • Streaming webcam diviso
  • Supporto per il simulcasting
  • Mixaggio audio e video
  • Ampia gamma di strumenti e funzioni
  • Streaming HD

Pro:

  • Streaming diviso da una singola webcam
  • Ampia gamma di funzionalità
  • Molto accessibile
  • Supporta lo streaming HD

Contro:

  • Nessun strumento di codifica
  • Nessun supporto per lo streaming mobile

Prezzi:

SplitCam può essere scaricato e utilizzato gratuitamente.

Compatibilità:

SplitCam è compatibile con Windows e macOS.

SplitCam è uno strumento gratuito di live streaming HLS che consente di condividere più webcam o contenuti dello schermo contemporaneamente.

10. Centralino in diretta

Software Switchboard Live HLS
Switchboard Live è un software di streaming HLS che si concentra sul simulcasting.

Centralino in diretta è una piattaforma di streaming HLS dedicata alla trasmissione in simulcast di più destinazioni. Oltre al simulcasting, Switchboard Live dispone anche di strumenti per l’incorporazione di lettori video.

Questo software è molto elementare e si concentra sulla funzionalità di simulcasting, ma non offre molte funzioni aggiuntive. Switchboard Live è un’opzione eccellente per le emittenti che investono nel supporto al simulcasting.

Sebbene Switchboard consenta di trasmettere in diretta a numerose destinazioni come Facebook, Twitter e Amazon Live, offre anche una personalizzazione RTMP che consente di aggiungere qualsiasi destinazione di propria scelta. La possibilità di aggiungere un numero illimitato di destinazioni e di abilitarne l’avvio automatico è una grande aggiunta alle sue caratteristiche. Tuttavia, non è possibile aggiungere sottotitoli ai flussi.

Caratteristiche principali:

  • Strumento specializzato per il simulcasting
  • Caratteristiche di incorporazione dei video
  • Facile da usare
  • Nuovo strumento StreamShare

Pro:

  • Strumento di simulcasting preferito da molti grandi marchi
  • Facile e veloce da configurare
  • Streaming di destinazione illimitato
  • Compatibile con le principali piattaforme

Contro:

  • Strumento molto semplice
  • Nessun supporto per la codifica HLS

Prezzi:

Switchboard Live ha tre diversi piani tariffari tra cui:


  • Pro
    $99/mese; include 1 membro di streaming, destinazioni illimitate, approfondimenti di base e VSS di base.

  • SMB
    $249/mese; include 3 membri in streaming, destinazioni illimitate, 2 flussi di lavoro, approfondimenti e VSS di base.

  • Impresa
    : Prezzo personalizzato; include 10 membri del team, 5 flussi di lavoro, flussi 24/7, lettore iframe, riproduzione M3U8 e altro ancora.

Sono disponibili sconti per gli utenti che pagano trimestralmente o annualmente.

Compatibilità:

Switchboard Live supporta il simulcasting su Facebook, Twitter, YouTube, Twitch, YouTube e altro ancora.

Streaming su Dacast con Switchboard Live

Iniziare a trasmettere in diretta con Switchboard Live è semplice. Questo è particolarmente vero per gli utenti di Dacast, che ha un’integrazione facile da navigare con Switchboard Live. I passaggi per lo streaming su Dacast utilizzando Switchboard Live sono i seguenti:

  1. Fare clic su “+ Crea flusso di lavoro encoder” nella dashboard di Switchboard.
  2. Scegliete il vostro encoder (per semplicità, nei prossimi passi ci atterremo a OBS).
  3. Successivamente, verranno visualizzati lo Stream Server/URL e la Stream Key/Name, che dovranno essere copiati e incollati tra un minuto.
  4. In OBS, andare alla scheda “Stream” sotto “Impostazioni”.
  5. Per “Servizio”, scegliere “Personalizzato”.
  6. Successivamente, copiare e incollare lo Stream Server/URL da Switchboard nel campo “Server” di OBS.
  7. Successivamente, copiare e incollare la chiave di flusso dal centralino nel campo “Chiave di flusso” di OBS.
  8. Fare clic su “Applica” e “OK”.
  9. Scegliete la fonte che preferite su OBS e cliccate su “Avvia lo streaming”.
  10. Quando il flusso viene visualizzato sulla dashboard di Switchboard, fare clic su “Fine”.
  11. Sul centralino, fare clic sul “+” sotto “Destinazioni (nuove)”. Quindi fare clic su “Nuova destinazione”.
  12. Fare clic su “RTMP”
  13. Prima di configurare la destinazione, è necessario ottenere alcune informazioni da Dacast.
  14. All’interno del vostro account Dacast, create un live stream.
  15. Quindi fare clic sul pulsante “Impostazione encoder”. Qui vengono visualizzate le informazioni richieste da Switchboard per configurare la destinazione.
  16. Tornare a Switchboard Live. Copiare e incollare le informazioni pertinenti da Dacast.
  17. Attivare l’interruttore “Usa autenticazione”. Una volta pronti, fare clic su “Avanti”.
  18. Se si utilizza Switchboard Live, si presume che si vogliano aggiungere più destinazioni, quindi fare clic su “Aggiungi un’altra destinazione”. Il processo è simile per altre destinazioni.
  19. Una volta aggiunte tutte le destinazioni, fare clic su “Fine”.

Per una guida più approfondita, consultate il nostro post su Switchboard Live per il live streaming con Dacast .

FAQ

1. Cosa significa HLS nello streaming?

HLS è l’abbreviazione di HTTP live streaming. È un protocollo che consente di trasmettere video e audio in tempo reale a un vasto pubblico via Internet con un ritardo minimo. Questo protocollo trasmette il flusso live a un lettore video HTML5 e offre uno streaming a bitrate adattivo. Consente agli spettatori di ottenere un’esperienza di streaming live fluida.

2. Netflix utilizza HLS?

No, Netflix utilizza DASH (Dynamic Adaptive Streaming over HTTP) per lo streaming dei suoi contenuti sulla piattaforma. Offre funzioni di streaming a bitrate adattivo, ma non utilizza HLS.

3. Qual è la differenza tra lo streaming MP4 e HLS?

La differenza principale tra lo streaming MP4 e HLS è la larghezza di banda consumata. Poiché HLS carica ogni segmento del flusso alla volta, consuma meno larghezza di banda e consente uno streaming migliore. Tuttavia, l’MP4 carica l’intero file video e non lo riproduce finché non raggiunge il punto di destinazione, il che lo rende più pesante in termini di larghezza di banda. Di conseguenza, i video MP4 partono più lentamente dei flussi HLS.

4. Che cos’è lo streaming Mpegts vs HLS?

MPEG TS (MPEG Transport Stream) è un altro protocollo di streaming video. Consente di offrire ai propri spettatori uno streaming video e audio di qualità superiore. Tuttavia, ciò comporta un costo in termini di larghezza di banda e spazio di archiviazione. Anche i file impiegano più tempo per il buffering e il download. HLS è molto più veloce e consuma meno larghezza di banda. Tuttavia, la qualità video e audio non è pari a quella fornita da MPEG TS.

5. Lo streaming HLS è sicuro?

Sì, lo streaming HLS è un protocollo di streaming sicuro che utilizza una codifica a più bitrate. Assicura che ogni segmento del flusso video sia protetto. HLS utilizza il protocollo HTTPS per proteggere il flusso video, il che lo rende un’alternativa molto più sicura rispetto ad altri protocolli esistenti.

Conclusione

Scegliere il giusto software di streaming HLS per il vostro flusso video in diretta L’evento può sembrare travolgente. Esiste più di un software “migliore”, poiché ogni streamer ha esigenze leggermente diverse.

Tuttavia, confrontando le caratteristiche e i pro e i contro di ciascun piano, sarete in grado di determinare quale software si adatta meglio alle vostre esigenze di streaming individuali.

Prima di decidere, assicuratevi di lavorare con una piattaforma video online compatibile con il protocollo RTMP. compatibile con la piattaforma video online. Un’ottima opzione è Dacast.

Con prezzi molto competitivi prezzi per lo streaming in direttaDacast è una piattaforma ricca di funzioni. Offriamo una prova gratuita per testare tutte le nostre fantastiche funzioni senza rischi per 14 giorni.

Per iniziare, è necessario creare un account Dacast oggi stesso. Non è richiesta alcuna carta di credito.

Iniziare gratuitamente

Per i continui consigli per lo streaming dal vivo e offerte esclusive, vi invitiamo a unirvi al nostro gruppo LinkedIn. Inoltre, ci piace ascoltare i nostri lettori! Avete riscontrato altri problemi e sfide legati al software HLS che abbiamo recensito qui? In caso affermativo, fatecelo sapere nella sezione dei commenti qui sotto. Vi risponderemo.

Grazie per aver letto e buon streaming!

Max Wilbert

Max Wilbert is a passionate writer, live streaming practitioner, and has strong expertise in the video streaming industry.