Confronto tra i migliori software di streaming multicam: Cosa c’è da sapere [2023 Update]

Ben unun terzo del tempo trascorso online guardando contenuti video a livello globale. Grazie al potere dei video, le aziende e le emittenti sono impegnate a catturare la maggior parte dell’attenzione possibile. Un modo collaudato e vero per farlo è quello di rendere più coinvolgenti i loro sforzi di live streaming. Uno dei modi migliori per farlo è quello di incorporare fonti multiple, ossia di utilizzare un mix di un pubblico dal vivo e contenuti preregistrati o una configurazione multi-camera.

Una configurazione con più telecamere è un metodo fenomenale per entrare in contatto con il pubblico aumentando gli stimoli per un’esperienza visiva più coinvolgente. Di più produzioni a telecamera singola altro angoli, più occhi. E sempre più emittenti e programmi televisivi professionali utilizzano questo metodo per aumentare gli spettatori.

In questo articolo, vi spiegheremo tutto quello che c’è da sapere sullo streaming live multi-camera. Per iniziare, analizzeremo i vantaggi evidenti della multicamera streaming video in diretta e delineare alcune delle sfide da affrontare con questo approccio. Vi sveleremo quindi il miglior software per il live streaming, che vi permetterà di offrire ai vostri spettatori un’esperienza professionale di live streaming multicamera.

Infine, esamineremo un elenco delle attrezzature necessarie per lo streaming multicamera e forniremo una panoramica del flusso di lavoro di base necessario per iniziare. Alla fine, comprenderete meglio come costruire e scalare il vostro pubblico utilizzando un sistema dimulti-camera approccio di live streaming.

Perché trasmettere con più telecamere?

streaming multicam

Lo streaming live multicam presenta alcuni vantaggi rispetto ai flussi a singola alimentazione.

È necessario che lo spettatore rimanga coinvolto nei contenuti. Uno dei modi migliori per farlo è creare un’esperienza coinvolgente. Lo streaming con più telecamere è un ottimo modo per creare contenuti coinvolgenti.

Quasi tutte le trasmissioni televisive, gli spettacoli o i film professionali che avete visto utilizzano più telecamere, tagliando tra diverse fonti e angolazioni. L’utilizzo di una soluzione multi-camera per il vostro live stream vi consente di creare un’esperienza più coinvolgente e professionale per il pubblico in studio, che vi aiuterà a fidelizzare gli spettatori.

Per esempio, analizziamo cosa succede quando si guarda un semplice telegiornale del mattino o della sera. Anche se i telegiornali si svolgono su un unico palcoscenico, vengono utilizzate più telecamere per creare un’esperienza più interessante.

La maggior parte dei notiziari utilizza almeno tre telecamere per catturare diversi tipi di riprese:

  • Un’inquadratura ampia per catturare l’intero studio
  • Un’inquadratura media è utilizzata per riprendere i conduttori dello show e la scrivania o la piattaforma dietro cui sono seduti.
  • L’inquadratura stretta è usata solo per catturare la testa e le spalle di ciascun ospite mentre parla.

Questo è solo un rapido esempio per mostrare come, anche in un ambiente semplice, vengano utilizzate più telecamere per creare un’esperienza più coinvolgente.

Le telecamere multiple consentono all’emittente di passare da una visione all’altra in tempo reale durante la registrazione. Ogni tipo di scatto ha uno scopo diverso.

  • Un’inquadratura ampia aiuta a stabilire l’ambientazione e permette allo spettatore di orientarsi nell’ambiente.
  • Una ripresa media viene utilizzata per mostrare le interazioni tra più persone un po’ più da vicino.
  • Un’inquadratura stretta viene utilizzata per consentire a una singola persona di essere al centro della scena e catturare le sue emozioni.

L’uso di più telecamere  ècinematografia di base . Per oltre 100 anni, le riprese Multicam sono state utilizzate nell’industria cinematografica, dei notiziari e della televisione; è quindi naturale che anche l’industria dello streaming online utilizzi questo approccio.

Le telecamere multiple vengono utilizzate da oltre 100 anni perché consentono di catturare l’ambientazione e di cogliere le emozioni individuali, creando un’esperienza più coinvolgente per lo spettatore.

Inoltre, gli spettatori sono abituati a esperienze multicamera guardando la televisione, i film e i notiziari, quindi l’utilizzo di un’esperienza multicamera nella vostra trasmissione dal vivo vi permetterà di assicurarvi di soddisfare le aspettative degli spettatori.

Il moderno live streaming richiede lo stesso approccio. Il passaggio da una telecamera all’altra crea un’esperienza più coinvolgente, così come lo streaming con split screen. lo streaming con schermi divisi. Non è necessario un grande budget o molte persone per creare un’esperienza di live stream con più telecamere. È possibile ottenere questa esperienza con un solo operatore utilizzando telecamere fisse o PTZ. telecamere PTZ utilizzando commutatori multi-camera.

Le sfide dello streaming multicam

streaming in diretta di più fonti

Lo streaming multicam è un po’ più complesso dell’alternativa a telecamera singola.

Naturalmente, questo metodo di narrazione comporta delle sfide. Più telecamere equivalgono a più complessità. Lo streaming multicam richiede il collegamento di tutte le diverse telecamere a un hub centrale. Ciò richiede l’uso di un software multicam che consenta di controllare più videocamere contemporaneamente.

Anche se è possibile trasmettere in streaming in modo indipendente con più telecamere, il processo è più semplice se si dispone di un operatore esperto che aiuta a gestire il live stream. Un operatore esperto sa quando passare da un’inquadratura all’altra. Ciò richiede una persona veloce e decisa.

Lo streaming multicam richiede più apparecchiature, più dati e più persone per essere eseguito con successo. Tuttavia, anche con tutte queste risorse aggiuntive, la trasmissione multicamera vale la pena. Si può ottenere con un budget ragionevole, consentendo ai team più piccoli di creare esperienze coinvolgenti.

 

Il miglior software di streaming multicam

software multicam

Lo streaming con più sorgenti è più facile con l’aiuto di un affidabile software di streaming multicam.

Diamo un’occhiata a tre dei migliori software di live stream presenti sul mercato. Esamineremo come funzionano per lo streaming multicam. Queste opzioni software includono VidBlasterX, Wirecast e OBS Studio.

1. VidBlasterX


VidBlasterX
è un software di codifica che include strumenti per lo streaming multicam. Questo software multicam è compatibile solo con il sistema operativo Windows.

Le caratteristiche di base della piattaforma includono:

  • Strumenti di mixaggio dal vivo per passare da una fonte all’altra in tempo reale
  • Progettazione a bassa latenza grazie alla funzione proprietaria “SyncLok”.
  • Mixer audio modulare
  • Effetti video e supporto per lo schermo verde
  • Linguaggio di scripting personalizzato

VidBlasterX supporta più telecamere tramite il modulo telecamera. È possibile aggiungere più di un modulo telecamera al monitor per passare da una telecamera all’altra.

VidBlasterX è un valido software di streaming multicam per sistemi operativi Windows. Non funziona con i sistemi macOS, quindi se utilizzate un computer Apple, dovrete cercare un’altra opzione.

L’esclusivo design modulare di VidBlasterX lo rende altamente espandibile e personalizzabile, un aspetto interessante per le emittenti avanzate.

VidBlasterX è disponibile in tre diverse edizioni.

  • L’edizione Home costa 9 dollari all’anno e consente di utilizzare fino a sette moduli contemporaneamente.
  • La versione Studio costa 99 dollari all’anno e aumenta il limite a 25 moduli.
  • La versione Broadcast costa 999 dollari all’anno e supporta fino a 50 moduli contemporaneamente.

VidBlasterX non è una soluzione software gratuita per lo streaming live multi-camera; tuttavia, la sua edizione Home da 9 dollari è un’opzione estremamente conveniente per la maggior parte dei broadcaster che vogliono iniziare a fare streaming live multi-camera.

2. Trasmissione a filo


Wirecast
è un potente software per lo streaming live di Telestream, disponibile per Mac e Windows. Anche questo software è principalmente un encoder, con lo streaming multicam come funzione secondaria.

Le funzioni di base di Wirecast includono:

  • Supporto di più sorgenti, tra cui telecamere, webcam, telecamere IP e sorgenti NDI
  • Condivisione dello schermo e videoconferenze integrate
  • Streaming e registrazione di flussi in locale
  • Strumento per l’animazione di titoli e grafica

Wirecast dispone di un supporto integrato per più sorgenti di telecamere.

Prezzi

Wirecast Studio costa 599 dollari e supporta due ospiti tramite chat video.

Wirecast Pro costa 799 dollari e aggiunge il supporto per un massimo di sette ospiti tramite chat video, supporta una gamma più ampia di dispositivi di acquisizione, tabelloni, set virtuali 3D e altro ancora.

Se siete alla ricerca di un software di registrazione video con più telecamere che consenta l’uso di varie fonti e permetta di effettuare videoconferenze, Wirecast è un’ottima soluzione.

3. Studio OBS


OBS Studio
è un software gratuito per lo software per lo streaming in diretta disponibile per le piattaforme Windows, macOS e Linux. Questa piattaforma può essere modificata o estesa da chiunque tramite API, plugin e script.

Dal momento che OBS Studio è piuttosto semplice e gratuito da usare, viene spesso utilizzato da emittenti principianti che stanno imparando il mestiere. Se state cercando il miglior software di registrazione multi-camera, OBS Studio è un’ottima soluzione.

Ecco alcune delle impostazioni di OBS Studio e le funzioni di base di OBS Studio:

  • Supporto di un’ampia gamma di sorgenti, tra cui telecamere, dispositivi audio, cattura dello schermo, webcam, ecc.
  • La funzione “Scene” consente di preconfigurare complesse disposizioni di grafica, video, sovrapposizioni, ecc.
  • Capacità di mixaggio audio
  • Transizioni ed effetti video, incluso lo schermo verde
  • Supporto per un’ampia gamma di plugin per l’aggiunta di funzionalità come il supporto NDI
  • Interfaccia utente modulare

OBS supporta in modo nativo più sorgenti di telecamere. Queste sorgenti (fino a 8) possono essere facilmente monitorate tramite la funzione Multiview. Multiview consente inoltre di passare facilmente a uno qualsiasi di essi con un solo clic.

Abbiamo un paio di guide per il live streaming con OBS Studio, una per lo streaming con Windows e una per streaming con MacOS . Vi invitiamo a controllarli se intendete utilizzare OBS Studio con Dacast.

OSB Studio offre le funzionalità per fare molte cose ed è gratuito per tutti i sistemi operativi. Ha più funzionalità con il PC ma funziona altrettanto bene con macOS.

Per sapere come trasmettere in live streaming con OBS Studio, fare clic su qui oppure guardate questo video su come trasmettere in live streaming con OBS utilizzando un PC.

È uno dei software di registrazione multi-camera più facili da usare e migliori.

 

Apparecchiature necessarie per lo streaming multicam in diretta

Apparecchiature per lo streaming video in diretta

Esistono tre possibili configurazioni delle apparecchiature per lo streaming multicam.

Ci sono tre strade percorribili in termini di configurazione delle apparecchiature per lo streaming multicam.

  • La prima opzione è quella di utilizzare un computer portatile potente, dispositivi di acquisizione esterni e telecamere/dispositivi audio.
  • La seconda opzione è quella di utilizzare un computer desktop con schede di acquisizione.
  • La terza opzione consiste nell’utilizzare hardware di commutazione dedicato, come quello di Blackmagic. Questa opzione richiede comunque dei computer, ma scarica gran parte del carico di “commutazione” sull’hardware dedicato.

Ci concentreremo sulla prima opzione, poiché è la più semplice. Lo streaming multicam in questo scenario richiede le seguenti apparecchiature:

  • Computer portatile (è preferibile un computer potente)
  • Dispositivi di cattura come Blackmagic Intensity (HDMI), Magewell USB Capture (per SDI) o qualcosa di simile
  • Telecamere di livello professionale
  • Microfoni (se si utilizzano microfoni esterni, è possibile utilizzare un mixer USB per catturare queste sorgenti audio e collegarlo al computer)
  • Cavi per il collegamento delle telecamere ai dispositivi di acquisizione

A piattaforma di streaming live

La seconda opzione è molto simile. Tuttavia, di solito si utilizzano schede di acquisizione interne “schede di acquisizione” interne in questo scenario piuttosto che dispositivi esterni.

Esempio di flusso di lavoro Multicam

Per darvi un’idea più precisa dell’aspetto di questa attrezzatura in azione, abbiamo creato un esempio di come funziona un flusso di lavoro multicam.

Ecco come potrebbe funzionare:

  1. Scegliere una posizione centrale per il computer principale che esegue il miglior software di live stream.
  2. Impostare il computer e i dispositivi di acquisizione.
  3. Preparate le telecamere su treppiedi nelle posizioni da cui riprenderanno.
  4. Far passare i cavi (HDMI o SDI, se disponibili) da queste telecamere ai dispositivi di acquisizione.
  5. Accendete tutto e assicuratevi che le telecamere emettano video in diretta tramite le loro impostazioni.
  6. Aprite il vostro miglior software di live stream. Selezionare l’ingresso corretto per attivare i feed delle telecamere.
  7. Utilizzare le informazioni fornite dalla soluzione di soluzione di streaming per impostare il software di software di codifica
  8. Testate tutto per verificare che le telecamere emettano correttamente video e audio.

Con l’attrezzatura giusta, potete facilmente trasmettere in diretta più fonti contemporaneamente, creando la migliore esperienza multicam per i vostri spettatori.

software professionale per lo streaming in diretta

Quale software di streaming multicam sceglierete?

Pensieri finali

Lo streaming da un formato multicamera o da più fonti può essere scoraggiante all’inizio. Tuttavia, come abbiamo dimostrato in questo articolo, seguendo i passi giusti l’intero processo diventa un gioco da ragazzi.

Raccomandiamo sempre di testare, testare e testare ancora un po’ prima di iniziare lo streaming. Soprattutto, si consiglia un piattaforma video online dedicata per trasmettere un live stream multicamera di successo.

Dacast è una di queste soluzioni dedicate e complete. Dacast è compatibile con tutte le opzioni software multi-camera che abbiamo menzionato. Per vostra fortuna, potete provare gratuitamente la piattaforma ricca di funzioni di Dacast.

Registratevi oggi stesso per provare lo streaming di livello professionale gratuitamente per 14 giorni. È privo di rischi e non è richiesta alcuna carta di credito.

Iniziate oggi stesso gratuitamente

Avete domande o commenti scottanti? Se sì, fatecelo sapere. Inoltre, per ricevere regolarmente consigli da parte di esperti su tutto ciò che riguarda il live streaming, visitate il sito e iscrivetevi alla nostra sezione dedicata.Gruppo LinkedIn .

Max Wilbert

Max Wilbert is a passionate writer, live streaming practitioner, and has strong expertise in the video streaming industry.