Confronto tra le 13 principali alternative a Restream per il multistreaming nel 2023

Restream è un popolare software per lo streaming video per l’editing dei video, lo streaming su più piattaforme e il miglioramento del coinvolgimento del pubblico.

Sebbene Restream sia un software potente, potrebbe non essere l’opzione migliore per voi perché ha funzionalità limitate. In questo caso, la scelta di un’alternativa a Restream può offrire un’opportunità migliore per migliorare la vostra esperienza di trasmissione online.

In questo post, condivideremo tutto ciò che i broadcaster devono sapere su Restream e parleremo di come Restream si confronta con le piattaforme di hosting video professionali. piattaforme di hosting video come Dacast.

Verranno inoltre discusse le caratteristiche di 13 piattaforme alternative a Restream che piattaforme alternative che che si possono usare per il multicasting e funzioni di broadcasting simili.

Le aziende produttrici di software per piattaforme di streaming aggiornano regolarmente i loro prezzi e le loro funzionalità. Abbiamo aggiornato questo post con le informazioni più recenti per la top
Restream.io
concorrenti a partire da Novembre 2023.

Che cos’è Restream?

Software di streaming Restream

Restream è uno strumento di streaming che funziona principalmente come strumento di simulcasting.


Restream
è un software di streaming video che viene utilizzato principalmente per simulcasting .

Come ripasso, il simulcasting significa trasmettere un singolo video in diretta su più piattaforme contemporaneamente. Questo viene utilizzato per raggiungere un pubblico più vasto e sfruttare i seguaci esistenti su piattaforme di social media popolari come:

Restream consente di condividere flussi live professionali su oltre 30 piattaforme senza dover utilizzare più schede o dispositivi, un numero decisamente superiore a quello della maggior parte dei suoi concorrenti.

È inoltre possibile interagire con i commenti sulla chat da un’unica postazione centrale, senza dover cambiare piattaforma. Un’altra caratteristica impressionante che Restream ha iniziato a offrire di recente è tracce audio separate per ogni partecipante al flusso. Una funzione molto utile per eventi virtuali.

Offre anche analisi e approfondimenti multipiattaforma per aiutarvi a misurare meglio il successo.

Le analisi multipiattaforma possono consentire di accedere a dati quali:

  • Durata media dell’orologio
  • Durata massima dell’orologio
  • Totale minuti guardati
  • Momento di picco con i numeri più alti degli spettatori
  • Numero totale di spettatori

È possibile vedere tutte queste analisi in un’unica piattaforma per ogni località in cui si effettua lo streaming. Questo permette di misurare l’impegno su tutte le piattaforme e di identificare allo stesso tempo le piattaforme più forti.

Questi simulcasting sono possibili grazie alle integrazioni native con altri software di streaming popolari, tra cui OBS Studio, XSplit e altri.

Oltre al simulcasting, Restream offre solidi strumenti per l’editing dei flussi e la piattaforma consente una forte personalizzazione.

Restream ha inoltre recentemente lanciato Restream Studio, uno strumento costruito per le configurazioni di live streaming in browser. di streaming dal vivo .

Restream Studio offre strumenti quali:

  • Sovrapposizioni, loghi e sfondi professionali
  • Aggiungere una call-to-action in sovrimpressione
  • Evidenziare i messaggi degli spettatori
  • Grafica personalizzata per i flussi di branding e contenuti preregistrati.

Restream ha piani tariffari sia per i singoli creatori che per le grandi organizzazioni, a partire da un’opzione gratuita fino a un piano avanzato che costa 249 dollari al mese. I piani avanzati più costosi sono fatturati annualmente, ma le emittenti possono optare per un contratto mese per mese con una tariffa leggermente più alta. Sono disponibili anche piani personalizzati per l’uso aziendale.

Restream vs. Dacast: Un confronto

Restream e Dacast sono due strumenti preziosi per le emittenti. Come abbiamo detto, Restream è un software di streaming video con limitate capacità di editing video. Dacast, d’altro canto, è una software di hosting video .

Queste piattaforme hanno una certa sovrapposizione di caratteristiche, ma ciascuna ha una funzione diversa nel processo di live streaming. Detto questo, Dacast non è un’alternativa a Restream ma piuttosto un complemento di Restream.

Caratteristiche condivise tra Restream e Dacast

Come abbiamo accennato, Restream e Dacast hanno diverse funzioni di streaming in diretta in comune. Diamo un’occhiata alle offerte che entrambe le piattaforme condividono.

Simulcasting

Simulcasting, chiamato anche “multistreaming”, è uno strumento molto prezioso per le emittenti. È ciò che vi permette di massimizzare la vostra audience trasmettendo il vostro streaming a canali multipli contemporaneamente. raggiungere un pubblico più vasto.

Poiché Restream è una piattaforma piattaforma multistreamingLa sua funzione di simulcasting è il suo punto di forza. Le emittenti possono condividere i loro flussi su dozzine di piattaforme di streaming alla volta, tra cui Facebook, YouTube , Twitch Twitter, LinkedIn e altro ancora.

Come Restream, è del tutto possibile effettuare la
la trasmissione in simulcast attraverso Dacast
. Infatti, è possibile trasmettere in simulcast su piattaforme popolari come Facebook, YouTube e Twitch. È inoltre possibile effettuare il simulcast su qualsiasi altra destinazione RTMP di propria scelta dall’interno di Dacast. Tutto ciò che dovete fare è creare un nuovo flusso o sceglierne uno esistente. Quindi, andare alla scheda impegno e cercare “Simulcast”. È quindi possibile collegare le singole piattaforme inserendo la chiave di flusso fornita da Dacast.

Streaming in diretta

Sia Restream che Dacast sono in grado di ospitare flussi in diretta. Tuttavia, ogni azienda affronta la questione in modo leggermente diverso.

Lo streaming dal vivo è una delle principali offerte di Dacast, pertanto la nostra piattaforma è dotata di potenti strumenti per condurre trasmissioni dal vivo. Restream, invece, supporta solo lo streaming live in-browser.

Se siete alla ricerca di una solida piattaforma di live streaming, Dacast ha quello che fa per voi, con funzioni quali:

  • Robusta rete di distribuzione dei contenuti
  • Streaming video end-to-end a bassa latenza
  • Opzioni di sicurezza per lo streaming video
  • Monetizzazione video con paywall integrato a livello mondiale

Programmazione del flusso

Le emittenti possono programmare i flussi in anticipo sia con Restream che con Dacast. Su Restream, è possibile caricare un video da riprodurre a una particolare momento.

Con Dacast è possibile caricare un video e programmarne la riproduzione a un orario specifico. È anche possibile pre-schedulare i contenuti che vengono trasmessi in streaming in diretta, consentendo condividere l’URL e incorporare il video nel proprio sito web. proprio sito web e sulle piattaforme dei social media prima dell’inizio della diretta.

Si tratta di un’eccellente funzione di marketing perché consente di attirare un pubblico più ampio pubblico più ampio al link esatto del live stream e streaming direttamente. In questo modo, gli spettatori non devono cercare il link nel giorno di riposo. Al contrario, mettono tra i preferiti la vostra pagina prima del tempo e fanno semplicemente clic per visualizzarla.

Dacast offre anche la possibilità di mostrare un timer per il conto alla rovescia prima dell’inizio del live stream.

Analisi video

Sia Dacast che Restream offrono potenti strumenti di analisi video. È silenzioso È utile per le aziende e i creatori che vogliono monitorare il comportamento del loro pubblico e valutare le prestazioni dei loro video. L’analisi è particolarmente vantaggioso per vendite e marketing .

Su Dacast, rapporti analitici forniscono informazioni sugli spettatori contemporanei in base all’orario, sulle riproduzioni in base all’orario, sulle riproduzioni in base all’orario e sulle riproduzioni in base alla località.

Su Restream, è possibile vedere quale piattaforma porta il traffico maggiore verso il vostro stream e un grafico delle tendenze di visualizzazione durante lo stream. Restream produce anche analisi sulle tendenze e le preferenze del pubblico.

Streaming White-Label

Streaming a marchio bianco è importante per le trasmissioni a livello professionale perché consente alle emittenti di eliminare i marchi di terze parti che creano distrazione. Fortunatamente, sia Dacast che Restream supportano lo streaming white-label attraverso una Lettore video HTML5 .

Si noti che Dacast offre lo streaming white-label su tutti i piani, mentre Restream non lo offre. Oltre allo streaming white-label, Dacast offre anche l’accesso alle API, consentendo la completa personalizzazione dell’esperienza del lettore video.

Streaming HD

Entrambe le piattaforme supportano Streaming HD, il che significa che sono entrambe buone opzioni per fornire trasmissioni di alta qualità ai vostri clienti. La possibilità di effettuare lo streaming in HD può contribuire a mantenere un’ottima esperienza utente.

È particolarmente vantaggioso per le aziende di e-commerce e di vendita al dettaglio che utilizzano i live stream per ospitare video, aste o vetrine dei loro prodotti. Mostrare agli spettatori i minimi dettagli dei prodotti può aumentare le vendite e la fiducia del pubblico nella vostra azienda.

Streaming a bassa latenza

Latenza video è il ritardo tra il momento in cui un video viene catturato e quello in cui raggiunge gli spettatori. Entrambe le piattaforme sono in grado di streaming a bassa latenza ma Restream può aggiungere fino a 2 secondi di latenza supplementare.

Dacast ha investito in strumenti che le consentono di offrire la più bassa latenza possibile. Ciò significa che quando si condivide un live stream, gli spettatori vedono il video il più vicino possibile al momento in cui è stato registrato.

Una bassa latenza è di solito una buona cosa, ma alcuni utenti preferiscono un certo ritardo. Questo perché la latenza può servire come periodo di grazia se la rete non funziona Se la rete si interrompe dal lato della trasmissione o se un altro problema interrompe lo streaming in diretta.

Pochi secondi di ritardo possono garantire che gli spettatori continuino a guardare lo streaming mentre la rete si riavvia, cosa che di solito richiede pochi secondi.

Chat in diretta

Il strumento di live chat di Restream è una delle caratteristiche più importanti della piattaforma.

Con lo strumento di live chat di Restream, potete riunire in un unico luogo tutte le vostre chat da ogni piattaforma su cui state trasmettendo. Con il simulcasting, avere tutte le chat insieme in un unico luogo rende più facile gestire l’esperienza di chat per tutti gli spettatori.

Inoltre, dispongono di strumenti che consentono di richiamare i commenti degli spettatori in diretta durante la chat, mostrandoli sullo schermo. Questo è un ottimo modo per aumentare il coinvolgimento degli spettatori nei vostri stream.

Dacast ha anche recentemente lanciato uno strumento di live chat con l’aiuto di una nuova partnership con RumbleTalk. partnership con RumbleTalk .

RumbleTalk è un’applicazione di terze parti che si può scaricare e collegare al flusso supportato da Dacast.

RumbleTalk offre un’ampia gamma di funzioni, come ad esempio:

  • Sondaggi in diretta
  • Domande e risposte moderate in diretta
  • Opzioni di monetizzazione come donazioni, pagamenti e paywall
  • API RESTful
  • Personalizzare il design della chat
  • Conversazioni private in chat

Offrono una serie di strumenti che aiutano a controllare e monitorare le chat, come ad esempio:

  • Opzione di rallentamento della chat
  • Approvare i messaggi della chat prima di renderli pubblici
  • Disattivare gli utenti

Quando aprite il vostro live stream ai commenti, dovete anche moderarli. Se si ricevono più commenti di quelli a cui si può rispondere, è opportuno rallentare la chat, consentendo agli utenti di inviare solo un numero limitato di chat al minuto.al minuto.

Se alcuni utenti vi distraggono dalla conduzione del live stream, potete disattivarli. È inoltre possibile approvare tutti i messaggi prima che vengano resi pubblici. Questi strumenti consentono di controllare l’esperienza della chat dal vivo sul vostro sito. flussi live professionali.

Protocolli di streaming

Diversi protocolli rendono possibile lo streaming in diretta. RTMP è un protocollo importante sia per Restream che per Dacast. Entrambe le piattaforme utilizzano Ingestione RTMP come metodo di ingestione primario, il che significa che funzionano con codificatori RTMP e altre fonti compatibili con RTMP.

WebRTC è un protocollo rilevante per entrambe le piattaforme, perché è il protocollo che rende possibile lo streaming e le conferenze web in stile webinar. Dacast si integra con Zoom per offrire agli utenti funzionalità di conferenza web, mentre Restream consente a un massimo di 10 emittenti di presentare contemporaneamente con un formato simile.

La SRT è un altro necessario protocollo per la trasmissione. È ciò che rende streaming dal browser possibile.

Sia Restream che Dacast offrono lo streaming nel browser.

Che cosa significa? È possibile avviare uno streaming utilizzando il browser web e trasmettere direttamente dalla webcam integrata nel dispositivo. Per iniziare a trasmettere in diretta streaming in questo modo non è necessaria alcuna configurazione o attrezzatura sofisticata. Lo streaming web in-browser rende lo streaming semplice e semplice e diretto.

In cosa si differenzia Dacast?

piattaforma di hosting video dacast

Dacast offre soluzioni di video hosting e streaming professionali in un’unica piattaforma.

Dacast è una piattaforma di piattaforma di hosting video professionaleLe sue offerte sono quindi un po’ più avanzate rispetto a Restream. Questo non significa che sia migliore di Restream, ma solo che presenta alcune funzionalità diverse.

Poiché Dacast è una piattaforma di hosting video e un sistema di sistema di gestione dei contenuti video (CMS) è dotato di tutti gli strumenti necessari alle emittenti per archiviare, gestire, organizzare e distribuire contenuti video.

Con Dacast, le emittenti possono monetizzare i propri contenuti video con abbonamenti, pubblicità o pay-per-view con l’aiuto di un paywall sicuro. paywall sicuro. I lettori video sono personalizzabili con impostazioni standard di facile utilizzo e API del giocatore .

Gli utenti di Dacast hanno anche accesso a video avanzati caratteristiche di sicurezza, tra cui streaming a bassa latenza, streaming live protetto da password, DRM, accesso tokenizzato, Restrizioni IP/geografiche, restrizioni di dominio/riferimento e Crittografia video AES.

Il lettore video personalizzabile di Dacast lettore video HTML5 personalizzabile è facile da incorporare in qualsiasi sito web o app e in molte piattaforme di social media. Se volete lanciare la vostra attività video, anche questo è possibile. Le esposizioni Dacast consentono di creare una galleria video rivolta agli spettatori in pochi clic.

Dacast dispone inoltre di un’assistenza clienti 24 ore su 24, 7 giorni su 7, a cui è possibile accedere tramite e-mail, chat o telefono, a seconda del tipo di piano scelto. Con gli eventi dal vivo, avete bisogno di un team di supporto che vi aiuti a risolvere qualsiasi problema che si presenti al momento.

Dacast è un robusto servizio di hosting video che consente di accedere a una gamma completa di strumenti per lo streaming live e l’hosting di video-on-demand. Con Dacast è possibile creare un’esperienza personalizzata per gli spettatori.

In cosa si differenzia Restream?

Restream è stato progettato come complemento di piattaforme come Dacast, quindi naturalmente ci sono alcune differenze da notare.

In primo luogo, lo scopo principale di Restream è il supporto alla trasmissione in simulcast . Mentre Dacast ha streaming in simulcast capacità, non sono così vaste come quelle che si ottengono su Restream, perché Restream permette di trasmettere in streaming su oltre 30 piattaforme contemporaneamente. Dacast è in grado di trasmettere a una piccola manciata di persone senza il supporto di alcuno strumento esterno.

Un’altra differenza importante è che gli strumenti di live streaming di Restream sono supportati solo nel browser anziché con un programma scaricabile.

Un’altra cosa che Restream offre e che Dacast non offre è l’editing video. Restream ha un sito online studio di streaming live che aiuta le emittenti ad aggiungere sfondi, sovrapposizioni e altro ancora. Anche in questo caso, Dacast ha un supporto limitato per gli overlay e simili, ma Restream ha accesso a più strumenti creativi .

Infine, Restream offre uno strumento di chat integrato. Ciò consente alle emittenti di aggiungere una chat room ai loro flussi in diretta. Questo è ottimo per ottenere spettatori coinvolti e promuovere l’impegno.

Restream può essere utilizzato da solo?

A questo punto avrete probabilmente capito che non si tratta di una situazione di “uno o l’altro” quando si parla di Restream e Dacast. Le due piattaforme possono essere utilizzate insieme.

Infatti, Restream non supporta l’hosting video, per cui è necessario utilizzarlo insieme a un software di hosting professionale . Consigliamo di archiviare e gestire i video su una piattaforma come Dacast e di utilizzare Restream per accedere a queste funzioni aggiuntive.

Dacast supporta l’integrazione con Restream, consentendo di accedere e utilizzare contemporaneamente gli strumenti di entrambe le piattaforme software. Restream funziona al meglio se utilizzato con un servizio di hosting video completo come Dacast, che offre una serie di strumenti video e un’assistenza robusti.

Confronto tra le 13 migliori alternative Restream nel 2023

Restream è considerato uno straordinario strumento di simulcasting e di chat dal vivo. Tuttavia, se è troppo sofisticato per voi o siete alla ricerca di alcune caratteristiche specifiche che non possiede, sappiate che esistono alcune valide alternative. e concorrenti sul mercato che potete utilizzare.

Ecco 13 piattaforme e strumenti da considerare al posto di Restream: Diamo un’occhiata ad alcune alternative a Restream. alternative.

1. Trasmissione a filo

software di streaming wirecast pro

Questo potente software per la piattaforma di streaming ha molte funzionalità.

Cominciamo con un confronto tra Wirecast e Restream. Wirecast è un software di streaming di Telestream e una potente alternativa e concorrente di Restream che supporta l’acquisizione di flussi in diretta, l’editing e lo streaming verso un numero illimitato di destinazioni.

Il vantaggio di questa piattaforma rispetto a Restream è che è dotata di con diverse caratteristiche aggiuntive, tra cui
archiviazione automatica
produzione remota, playlist e organizzazione, accesso a una libreria multimediale di stock e integrazioni con i social media.

Questa piattaforma è un po’ avanzata e il suo prezzo lo riflette. Wirecast arriva due livelli :

  • Studio Wirecast per 24,92 dollari al mese
  • Wirecast Pro per 33,25 dollari/mese

Tuttavia, a differenza di Restream, questa alternativa non offre un piano gratuito per il multistreaming. Detto questo, alcune delle migliori caratteristiche offerte da Wirecast includono sorgenti illimitate, rilevamento automatico delle sorgenti NDI, conferenze, audio professionale e una libreria di file multimediali. È inoltre disponibile l’integrazione con i social media per aiutarvi a creare sovrapposizioni di commenti moderati sui vostri flussi.

Ecco altri modi in cui Wirecast è diverso da Restream:

  • È possibile collegare e controllare più telecamere contemporaneamente
  • La funzione di analisi non è così eccezionale come quella di Restream.
  • Wirecast ha strumenti di monetizzazione video limitati
  • È possibile utilizzare Wirecast su Mac, Windows, iPad e iPhone, mentre Restream è uno strumento basato sul web.

Per ulteriori informazioni su come effettuare il simulcast su Dacast tramite Wirecast, consultare il nostro tutorial dedicato .

2. Centralino Live

Dacast si integra con Switchboard Live per offrirvi la soluzione migliore per lo streaming su più piattaforme contemporaneamente.

Centralino in diretta è un’altra alternativa affidabile a Restream. Supporta lo streaming verso diverse destinazioni. Dispone inoltre di strumenti per l’incorporazione di lettori video.

Nel confronto tra Switchboard e Restream, la differenza più significativa è che Switchboard non dispone di una funzione di chat dal vivo durante lo streaming. Tuttavia, a differenza di Restream, supporta il polling in diretta, il feed multi-camera e le annotazioni video. È inoltre possibile effettuare il multistreaming verso un numero illimitato di destinazioni attraverso Switchboard e condividere facilmente i flussi sugli account dei social media dei vostri ospiti senza dover chiedere loro la password. Sono inoltre disponibili funzioni di avvio automatico per una serie di destinazioni, in modo da non doverle attivare manualmente.

Questa piattaforma non è inoltre dotata di strumenti di strumenti di editing con a studio di live streaming per la modifica. È più elementare di Restream e delle altre alternative presentate in questo elenco.

Ecco altri modi in cui Switchboard Live è diverso da Restream:

  • Supporta 1-10 utenti, mentre Restream supporta oltre 1000 utenti.
  • Switchboard Live offre webinar, documentazione e video per aiutarvi a navigare nell’interfaccia e a utilizzare al meglio la piattaforma.
  • Offre una funzione di annotazione video
  • Non c’è lo streaming video HD su Switchboard Live.

Switchboard Live ha tre diversi piani tariffari. I piani comprendono:

  • Il piano Pro costa 99 dollari al mese
  • Il piano SMB costa 249 dollari al mese
  • Il piano Enterprise ha un prezzo personalizzato

Tutti questi piani supportano lo streaming verso un numero illimitato di destinazioni.

Per maggiori informazioni su come trasmettere in simulcast su Dacast attraverso Switchboard Live, consultate il nostro tutorial dedicato .

3. Castr

software castr multistream

Castr ha piani di multistreaming per un’ampia varietà di budget.

Parliamo poi di Restream e Castr. Castr offre due prodotti per le emittenti. Uno è uno strumento di simulcasting che consente di trasmettere in streaming a destinazioni multiple a una volta. Il l’altro è un live streaming e
video


piattaforma di hosting video
. Per ciascuno di questi prodotti sono previste commissioni separate.

Il prodotto Castr che potrebbe essere considerato un’alternativa a Restream è il suo strumento di simulcasting. Ciò che rende Castr diverso da Restream è che offre diversi tipi di ingestione, piuttosto che solo Ingresso RTMP. Gli altri tipi di ingesting supportati da Castr sono RTSP, HLS e MPEG-TS.

Un’altra caratteristica unica di questa piattaforma è che consente lo streaming su più pagine, gruppi e profili di Facebook contemporaneamente.

Una delle caratteristiche più preziose di Castr è l’assistenza 24/7. Inoltre, tutti i piani sono white-label, quindi non dovete preoccuparvi che il marchio di terzi distragga il vostro pubblico.

Castr consente inoltre di effettuare il multistreaming verso oltre 30 destinazioni, proprio come Restream. È possibile attivare lo streaming su diverse piattaforme con una semplice levetta, il che lo rende molto facile da usare. Tuttavia, questo concorrente di Restream offre numerose altre funzionalità, come la creazione di un’app OTT, funzioni di monetizzazione, hosting video e altro ancora. Questo lo rende più ricco di funzioni rispetto a Restream.

Ecco altri modi in cui Castr è diverso da Restream:

  • Con Castr non si ottiene una versione gratuita come con Restream.
  • Quando si va in diretta con Caster, non è possibile collegare più feed di telecamere al proprio stream.
  • Non è possibile dividere lo schermo in Castr né aggiungere schermi multipli.
  • Non ci sono annunci su nessuno dei piani di Castr.
  • Castr offre più opzioni di monetizzazione rispetto a Restream.

Castr ha sei piani tariffari multistreaming tra cui:

  • Starter: 12,50 dollari/mese
  • Standard: 33,50 dollari/mese
  • Professionista: 62,50 dollari/mese
  • Premio: 104,50 dollari/mese
  • Ultra: 250 dollari al mese
  • Personalizzato: I piani avanzati sono personalizzati, quindi i prezzi variano

Castr offre anche una prova gratuita di 7 giorni su tutti i piani.

4. Splitstream

Software multistreaming Splitstream

Splitstream è un altro potente strumento di simulcasting.

Splitstream è un altro strumento di simulcasting che rappresenta una valida alternativa a Restream. Questo strumento è piuttosto scarno, quindi è più adatto alle emittenti che hanno bisogno di strumenti di simulcasting, e solo di simulcasting.

Non offre una prova gratuita o una versione gratuita. Offrono account gratuiti di base più tre piani a pagamento. Questi includono:

  • Standard: $9,99/mese; supporta lo streaming fino a 15 canali contemporaneamente
  • Pro: $29,99/mese; supporta fino a 30 canali contemporaneamente
  • Pro+: 59,99 dollari al mese e supporta fino a 50 canali contemporaneamente

Poiché Splitstream ha un piano gratuito, è un’opzione valida per chi cerca un’alternativa gratuita a Restream.

5. Prism Live Studio

app prism live studio

Prism è un’alternativa più semplice a Restream.


Prism Live Studio
è un’alternativa a Restream che si concentra principalmente sull’editing e sulla produzione di video in contrapposizione a al simulcasting. Questa piattaforma supporta la trasmissione in simulcast, ma non è la piattaforma più adatta. primario funzione.

Quando si valuta Prism Live Studio vs. Restream vs. altre alternative Restream, si deve considerare che questa piattaforma è un po’ più limitata rispetto alle altre. Offre solo il multicasting su YouTube, Twitch, Periscope, Facebook, afreecaTV, V LIVE e NAVER TV.

Le emittenti possono accedere a Studio Prism Live su applicazioni sia mobili che desktop. Sul sito non sono pubblicati i prezzi, ma l’applicazione può essere scaricata gratuitamente su App Store e Google Play Store.

Una grande caratteristica di questa piattaforma è la possibilità di rimuovere il watermark durante lo streaming in diretta. Offre una qualità video molto più elevata rispetto ad altri servizi della stessa fascia di prezzo. È inoltre possibile usufruire gratuitamente di una latenza extra bassa con Prism Live Studio.

L’altro vantaggio di utilizzare questo concorrente di Restream è che si può scegliere di nascondere il proprio volto dietro avatar virtuali. È inoltre possibile condividere facilmente lo schermo con una risoluzione fino a 4K. È inoltre possibile aggiungere diversi filtri di sfondo, vari effetti e maschere.

6. Streamlabs OBS

Alternativa Streamlabs OBS Restream

Streamlabs OBS è dotato di molti potenti strumenti di streaming.

Ecco la sintesi di Restream vs Streamlabs OBS. Streamlabs

OBS
è un altro strumento di streaming molto simile a Restream. È dotato di una serie di strumenti per lo streaming in diretta, tra cui simulcasting, editing video, sovrapposizioni grafiche, strumenti di collaborazione e altro ancora.

Anche se Streamlabs OBS ha molti casi d’uso, molti dei suoi utenti lo utilizzano per lo streaming di giochi per computer. La parte migliore di Streamlabs OBS è che è completamente open-source. È possibile ottenerlo anche per dispositivi Android e iOS.

Questa alternativa a Restream ha un vantaggio perché offre numerosi strumenti di branding, un editor video, un registratore video basato su browser, un merch store e altro ancora. È possibile installarlo anche sulle console. È anche possibile creare una pagina e un dominio personalizzati per aiutarvi a generare entrate dal multistreaming.

Ecco altri modi in cui Streamlabs OBS è diverso da Restream:

  • Non offre una prova gratuita
  • Streamlabs OBS funziona su Windows e Mac, a differenza di Stream
  • È possibile ottenere l’assistenza clienti tramite il supporto dal vivo e la chat, 24 ore su 24, 7 giorni su 7.
  • Streamlabs non supporta i feed di più telecamere
  • Non è possibile registrare le sessioni su Streamlabs
  • Non c’è un’opzione per programmare il vostro evento live su Streamlabs.

Esiste una versione gratuita di Streamlabs OBS, ma per accedere al simulcasting e ad altre funzioni premium, gli utenti devono passare a Prime. Streamlabs Prime costa 19 dollari al mese o 149 dollari all’anno. Detto questo, il piano gratuito consente la doppia uscita per un massimo di 2 destinazioni. Offre inoltre 1 GB di spazio di archiviazione, strumenti di branding e altro ancora.

7. Resi

Alternativa Resi Restream

Resi ha diversi prodotti per il broadcasting professionale.

Resi è una società di streaming con diversi prodotti di streaming unici. Uno di questi prodotti è un software di streaming chiamato Resi ProPresenter Stream e questo strumento è certamente una valida alternativa a Restream.

Alcune delle caratteristiche principali di ProPresenter sono il simulcasting, lo streaming con un solo clic, l’automazione avanzata, i replay programmati dei flussi e gli strumenti integrati per la codifica e la commutazione.

Ciò che rende unici i prodotti Resi è l’utilizzo di RSP come protocollo di trasferimento piuttosto che RTMP. Questo protocollo è stato progettato da Resi per migliorare l’esperienza di streaming sia per le emittenti che per gli spettatori.

Un aspetto fondamentale da considerare nel confronto tra Resi e Restream è che Resi è nota per l’assistenza continua di qualità superiore. Molti parlano di quanto sia facile fare affari con Resi.

Questa alternativa a Restream offre anche funzioni di streaming live e contenuti on demand. È inoltre possibile caricare contenuti preregistrati per lo streaming live e il multistreaming su varie piattaforme. Resi consente inoltre di ottenere 1-2 canali di video e 16 canali di audio per il multistreaming, in modo da offrire un’esperienza superiore agli spettatori.

Ecco altri modi in cui Resi si differenzia da Restream:

  • Non offre una prova gratuita
  • Resi ha strumenti di coinvolgimento del pubblico limitati
  • Non è possibile inserire il proprio marchio nei live stream su Resi
  • Non è possibile registrare le sessioni su Resi
  • È possibile effettuare il live streaming tramite Resi su Windows, Mac, Linux, iPad e iPhone.

Le informazioni sui prezzi non sono pubblicate sul sito web di Resi, pertanto gli utenti interessati devono inviare una richiesta di preventivo per maggiori informazioni.

8. Videolinq

alternativa di videolinq restream

Videolinq è un’alternativa a Restream ricca di funzioni.


Videolinq
è un altro migliore Restream concorrente alternativo che ha un’attenzione particolare sulla produzione di flussi in diretta. Ha un unico strumento di simulcasting, completato da strumenti per lo streaming HD, streaming di telecamere IPstreaming remoto e la distribuzione intelligente distribuzione OTT .

Ci sono molte somiglianze tra le due piattaforme, ma una distinzione importante da considerare quando si confronta Videolinq con Restream è che Videolinq non offre la funzione Q&A. Tuttavia, offre annotazioni video, a differenza di Restream.

Anche le opzioni di distribuzione offerte da questa area alternativa a Restream sono numerose. È possibile distribuire a piattaforme di social media, CDN e piattaforme video per aumentare la portata. È anche possibile programmare i flussi con il suo potente pianificatore di trasmissione per fasce orarie. Videolinq fornisce anche statistiche sullo streaming per aiutarvi a capire l’impatto dei vostri multistream.

Questa azienda offre anche prodotti per la collaborazione tra team, il closed captioning, la programmazione dei flussi e la creazione di lettori video.

Ecco altri modi in cui Videolinq si differenzia da Restream:

  • Non è possibile collegare più feed di telecamere su Videolinq
  • Non esiste un’opzione per registrare le sessioni di streaming in diretta su Videolinq.

Videolinq ha tre piani tariffari tra cui:

  • Gratuito: Consente il multistreaming verso 3 destinazioni per un massimo di 10 ore.
  • Basic: $49/mese per lo streaming verso 10 destinazioni
  • Premium: $149/mese per lo streaming verso 15 destinazioni
  • Impresa: Prezzi personalizzati

9. BoxCast

boxcaster app restream alternativa

BoxCast è un’alternativa più avanzata a Restream.

La maggior parte delle alternative a Restream che abbiamo esaminato si concentra sul simulcasting e su strumenti simili. Ma quando si parla di BoxCast vs Restream, un aspetto fondamentale da considerare è che BoxCast include questa funzionalità e un supporto più avanzato per l’hosting video.

L’app Broadcaster di BoxCast rappresenta una potente alternativa a Restream per le emittenti che cercano uno strumento che faccia tutto. Questa applicazione per lo streaming in HD è in grado di effettuare streaming remoto, simulcasting, transcodifica cloud, biglietteria, monitoraggio delle trasmissioni e integrazioni con i tabelloni.

Ecco altri modi in cui BoxCast è diverso da Restream:

  • Ha strumenti limitati per coinvolgere il pubblico rispetto a Restream.
  • Non è possibile collegare più feed di videocamere in BoxCast
  • BoxCast offre buone funzioni di monetizzazione video
  • È possibile impostare lo streaming in diretta su BoxCast da Windows, Mac, iPad e iPhone.

Esistono tre piani tariffari di BoxCast, tra cui:

  • Siti: $49/mese
  • Streaming: $109/mese
  • Pacchetto + risparmio: Abbinate entrambi i piani per ottenere uno sconto aggiuntivo

Tutti i piani offrono una demo. Ogni piano supporta anche lo streaming sul vostro sito web, su diversi siti di social media, su tutte le destinazioni RTMP e sulle app per smart TV.

10. SplitCam

alternativa splitcam restream

SplitCam si concentra sullo streaming multi-sorgente piuttosto che sullo streaming multi-destinazione.

Se cercate un’alternativa a Restream che sia più orientata allo streaming e alla commutazione di più sorgenti, SplitCam può essere un’opzione per voi.

Questo software offre una serie di funzioni per le emittenti professionali, tra cui la suddivisione dei video e la commutazione delle fonti. SplitCam può gestire flussi con un’ampia varietà di risoluzioni, compreso lo streaming ad alta definizione.

Nel confronto tra SplitCam e Restream, molti preferiscono SplitCam come alternativa più economica e gratuita. Sebbene Restream abbia una versione gratuita, manca di molte funzioni chiave che SplitCam offre. Inoltre, funziona perfettamente con molte delle principali piattaforme e servizi di streaming.

Ecco altri modi in cui SplitCam è diverso da Restream:

  • SplitCam ha buone opzioni di monetizzazione video rispetto a Restream
  • Funziona su Mac e Windows
  • SplitCam dispone di un’assistenza limitata, come sezioni FAQ, webinar, video tutorial e assistenza telefonica.

11. Cantiere

Piattaforma StreamYard

StreamYard è un’alternativa a Restream nota per avere una dashboard molto intuitiva.

Confrontiamo poi Restream con Streamyard. StreamYard attualmente supporta un numero inferiore di piattaforme rispetto a Restream, ma è comunque un’alternativa popolare. Per essere più precisi, StreamYard supporta solo Twitter, LinkedIn, Facebook, Youtube e Twitch, mentre Restream supporta oltre 30 piattaforme. Detto questo, con StreamYard è possibile effettuare lo streaming verso qualsiasi destinazione che supporti RTMP, il che gli conferisce un vantaggio rispetto a Restream. Offre anche sovrapposizioni, loghi e sfondi. È inoltre possibile registrare i flussi in diretta per un massimo di 50 ore.

Un aspetto per cui StreamYard è famoso è il suo cruscotto molto intuitivo. In confronto, il cruscotto di Restream è un po’ più complesso. Questo può essere molto utile per i nuovi streamer che apprezzano il coinvolgimento attraverso la chat.

Per quanto riguarda le caratteristiche uniche, StreamYard consente di fare un’offerta e di scegliere un commentatore a caso per vincere un premio come modo per incoraggiare il coinvolgimento.

Ecco altri modi in cui StreamYard è diverso da Restream:

  • La sua funzione di analisi dell’audience non è così grande come quella di Restearms, quindi non è possibile monitorare le proprie prestazioni.
  • Permette un numero limitato di utenti per ogni live stream, quindi è necessario avere un piccolo team (idealmente meno di dieci utenti) di redattori e moderatori dietro le quinte.
  • Non offre un supporto dal vivo 24/7.

StreamYard ha cinque piani tariffari, tra cui:

  • Gratuito
  • Base: $25/mese
  • Professionale: $49/mese
  • Premium: $99/mese
  • Crescita: 299 dollari al mese

Il piano gratuito consente di avere fino a 6 partecipanti sullo schermo e ha limiti di streaming, ma manca di funzioni di multistreaming.

12. Mobcrush

Piattaforma Mobcrush

Mobcrush è un’alternativa gratuita a Restream orientata al gioco mobile.

Mobcrush è un’applicazione gratuita che consente di trasmettere contemporaneamente su Facebook, Twitch, YouTube e Trovo.

Un motivo comune per cui si sceglie Mobcrush rispetto a Restream è la possibilità di trasmettere gratuitamente alle pagine di gioco di Facebook e ai gruppi di Facebook. Per farlo, è necessario diventare un utente premium su Restream. Mobcrush è più orientato esclusivamente ai contenuti di gioco mobile, mentre Restream ha molti più casi d’uso.

Un aspetto da tenere presente quando si confronta Mobcrush con Restream è che Restream ha una larghezza di banda maggiore rispetto a Mobcrush. Gli utenti di OBS Studio dovrebbero essere consapevoli del fatto che in rete si sono registrati alcuni reclami relativi a cadute di 5-20 secondi durante lo streaming con Mobcrush, in particolare con OBS Studio. Tuttavia, si dice che sia migliorato negli ultimi due anni.

Detto questo, ancora una volta, un importante L’aspetto positivo di Mobcrush è che il suo utilizzo è completamente gratuito. Quindi non c’è niente di male a fare una prova e vedere se vi piace.

Potete anche usarlo per generare entrate attraverso flussi sponsorizzati. È inoltre possibile ottenere una visione unificata di tutte le chat in un unico feed, per facilitare gli streamer. Questo concorrente di Restream crea anche automaticamente clip delle vostre migliori giocate, in modo da poterle riprodurre durante il vostro streaming.

13. OneStream

Piattaforma OneStream

OneStream è una potente alternativa a Restream che offre la possibilità di andare in diretta su molte piattaforme.

OneStream è un’altra alternativa a Restream che consente di andare in diretta su oltre 40 piattaforme di social media contemporaneamente. Consente inoltre di programmare video preregistrati e flussi fino a 60 giorni prima. Come Restream, non richiede l’installazione di software.

Le persone considerano OneStream rispetto a Restream perché OneStream è due volte più economico per l’utilizzo del proprio marchio e cinque volte più economico per lo streaming di video preregistrati. È anche un’ottima alternativa a Restream per chi ha un flusso più piccolo. Tuttavia, non consente la funzionalità split-screen come Restream.

Ecco altri modi in cui OneStream è diverso da Restream:

  • OneStream supporta 1-10 utenti
  • Non è possibile collegare più feed di telecamere in OneStream
  • Non supporta lo split-screen/multi-screen live streaming
  • La piattaforma si blocca spesso durante la condivisione di flussi live su Facebook.
  • OneStream funziona su desktop con Windows, Mac, Linux, Chromebook, dispositivi Android, iPad e iPhone.

OneStream ha quattro piani tariffari, tra cui:

  • Gratuito
  • Base: $15/mese
  • Standard: 39 dollari al mese
  • Professionista: 79 dollari al mese

Tutti i piani offrono una prova gratuita di 5 giorni e i prezzi indicati si riferiscono al pagamento mensile. mensile. È possibile acquistare i componenti aggiuntivi anche separatamente.

Quando utilizzare le alternative Restream

Restream è un software potente, ma, a volte, utilizzare i concorrenti di Restream è una scelta migliore.

Sebbene Restream sia una piattaforma molto apprezzata per il multistreaming e la chat centralizzata, la sua versione gratuita è limitata rispetto ad altre versioni gratuite. I prezzi di Restream sono anche un po’ più alti per determinate funzioni rispetto ad altre piattaforme. Ad esempio, se la possibilità di rimuovere il marchio è essenziale per voi, ci sono opzioni più economiche di Restream che potete utilizzare. Allo stesso modo, se lo streaming verso le pagine aziendali di Facebook o se il gaming su Facebook è cruciale per voiesistono alternative gratuite.

Un altro motivo per prendere in considerazione un’alternativa a Restream è se si è alle prime armi con la trasmissione e si hanno elementare necessità. Ad esempio, se siete interessati esclusivamente a lanciare un live game stream su Facebook, Mobcrush può essere un’alternativa migliore e gratuita.

Infine, rispetto a molti
Restream.io
concorrenti, molti considerano Restream più più difficile con cui fare affari.

Domande frequenti

1. Esiste qualcosa di meglio di Restream?

Sì, ci sono diverse piattaforme che sono paragonabili o migliori di Restream. Alcuni di essi includono:

  • Trasmissione a filo
  • Centralino in diretta
  • Castr
  • Splitstream
  • Studio Prisma Live
  • Mobcrush
  • Streamlabs OBS
  • Resi
  • Videolinq
  • BoxCast
  • SplitCam

2. Castr è migliore di Restream?

Sì, Castr è una piattaforma molto più completa e potente di Restream. Mentre Restream offre funzioni di multistreaming, anche Castr lo fa. Ma questo è praticamente tutto ciò che Restream offre. Castr dispone invece di funzioni di hosting e distribuzione video che consentono di ospitare contenuti video on demand. È inoltre possibile usufruire di funzioni di streaming in diretta.

3. Qual è il miglior servizio di multistreaming?

Alcuni dei migliori servizi di multistreaming tra cui è possibile scegliere sono:

  • Dacast
  • Restream
  • Trasmissione a filo
  • Centralino in diretta
  • Castr
  • Splitstream
  • StreamYard
  • Mobcrush
  • OneStream
  • Resi
  • Streamlabs OBS

4. Esiste una versione gratuita di Restream?

Sì, Restream offre un piano gratuito per sempre che consente di effettuare il multistreaming su oltre 30 piattaforme e di avere fino a 6 ospiti sullo schermo nel proprio stream. I multistream possono essere tutti in risoluzione HD e 720p ed è possibile effettuare lo streaming su due canali alla volta. È inoltre possibile caricare video preregistrati della durata massima di 15 minuti per il multistreaming.

5. Qual è il migliore: Restream o StreamYard?

Pur essendo più popolare di Restream, StreamYard offre meno funzioni di quest’ultimo. Restream consente infatti di effettuare il multistreaming verso oltre 30 destinazioni. D’altra parte, StreamYard permette di fare multistreaming su una manciata di piattaforme come Facebook, YouTube e Twitch. Tuttavia, StreamYard è noto per il suo cruscotto piuttosto semplice da usare. Quindi, se cercate una portata più ampia, la scelta di Restream non è affatto scontata. Ma se la facilità d’uso è più importante per voi, StreamYard è il migliore.

Conclusione

Anche se c’è una certa sovrapposizione tra Dacast e Restream, le due piattaforme funzionano molto bene insieme. Molti utenti di Dacast scelgono di trasmettere in simulcast su Restream e sulle alternative a Restream che abbiamo menzionato perché offrono maggiori capacità di simulcasting.

Avete altre domande sul simulcasting? Potete rivolgervi ai nostri esperti team di supporto per ulteriori informazioni.

Nel frattempo, consultate pure la

Base di conoscenza
sezione del nostro sito web. Una rapida ricerca di “simulcast” vi farà trovare diversi articoli per iniziare.

Potete anche provare la nostra piattaforma e testare tutti i nostri strumenti di broadcasting professionale senza rischi per 14 giorni. Non sono richiesti costi di iscrizione o carte di credito.

Iniziare gratuitamente

Harmonie Duhamel

Harmonie is a Senior digital marketer with over 6 years in the Tech Industry. She has a strong marketing and sales background and loves to work in multilingual environments.